NOVITA' MOTOCICLISMO

Milano, tornano gli incentivi per scooter e moto elettriche

L’amministrazione comunale ha stanziato 3 milioni di euro per agevolare l’acquisto di ciclomotori e moto a batterie. Il contributo è pari al 60% del prezzo del veicolo fino a un massimo di 3.000 euro, valori che senza contestuale rottamazione scendono al 40% e a 1.800 euro. Il bando per richiedere il contributo sarà pubblicato nei prossimi giorni sul sito del Comune

Milano, tornano gli incentivi per scooter e moto elettriche
Risorse da dividere con le auto
Tornano a Milano le agevolazioni per l’acquisto di veicoli a basso impatto ambientale che nel 2020 hanno consentito di immatricolare 1.791 mezzi ecologici. L’amministrazione comunale del capoluogo lombardo, infatti, ha stanziato 3 milioni di euro per l’acquisto di auto e moto che possono contribuire a migliorare la qualità dell’aria della città e a fornire un’alternativa valida al trasporto pubblico, ancora limitato nelle capienze di tram, bus e metropolitane a causa del perdurare della pandemia. I contributi sono cumulabili con gli incentivi statali e utilizzabili da cittadini maggiorenni residenti a Milano per l’acquisto di un solo veicolo. Saranno erogati attraverso un nuovo bando che sarà pubblicato sul sito del Comune nei prossimi giorni e saranno a disposizione delle famiglie fino al 31 dicembre 2021 o fino a esaurimento dei fondi. Per le due ruote, possono essere richiesti per comprare ciclomotori e motocicli elettrici con un’agevolazione pari al 60% del costo totale del mezzo e fino al massimo di 3.000 euro. D’obbligo è la contestuale “demolizione di un veicolo trasporto persone alimentato a benzina fino a Euro 3 o diesel fino a Euro 6 oppure se lo stesso veicolo viene destinato all'esportazione (solo diesel Euro 5 e 6), oppure la radiazione di un motoveicolo o ciclomotore con alimentazione a due tempi fino a Euro 3 incluso, benzina a quattro tempi fino a Euro 2 incluso”. Chi non dispone di un mezzo da rottamare può comunque accedere al bando, ma con un contributo limitato al 40% del costo totale e fino a un massimo di 1.800 euro. Le risorse sono da suddividere con le auto, per le quali sono erogati incentivi per l'acquisto di modelli elettrici, ibridi, bifuel o con alimentazione a idrogeno con rottamazione (fino a Euro 3 benzina o Euro 6 diesel) o con radiazione per esportazione all'estero di un veicolo per il trasporto persone diesel Euro 5 e 6. Ricordiamo che nel 2020 gli 8,5 milioni di euro a disposizione sono stati utilizzati per l’acquisto di 689 auto ibride, elettriche, bifuel, 230 scooter elettrici, 842 bici e 30 cargo bike a batterie, nonché per rottamare 794 veicoli.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    04 Novembre 2021
    Presente a EICMA con i modelli L1e e L3e, WOW porterà a  Milano anche il nuovissimo Delivery, versione disponibile sia con motore da 4.0 che da 5.0 kW equipaggiata con tutto ciò che serve per l’uso aziendale e forte di una capacità di carico di ben15 kg. Eccone caratteristiche e prezzo
  • Green Planet
    03 Settembre 2021
    Il quartiere CityLife di Milano ospiterà il 4 e 5 settembre la prima edizione della rassegna dedicata alle soluzioni per spostarsi in città a emissioni zero. Una manifestazione ricca di incontri su inquinamento, sharing mobility, mobilità dolce e altri temi sostenibili. Grandi protagoniste le e-bike con diversi modelli da vedere e provare nell’area espositiva
  • Green Planet
    01 Settembre 2021
    Presentata in questi giorni dall’omonimo costruttore cinese, la nuova Evoke 6061 promette prestazioni elevatissime sia in termini di potenza che di autonomia. Abbinata all’unità elettrica da 120 kW, la batteria da 24,8 kWh assicura addirittura 470 km in città. Il tutto, ovviamente, a un prezzo parecchio salato