NOVITA' MOTOCICLISMO

KTM RC 890, una bicilindrica racing per la pista?

Le indiscrezioni arrivano dal sito tedesco Speedweek, che mostra la foto di un prototipo decisamente affascinante che sarebbe destinato per il momento solo alla pista. Il motore è quello della Duke 890. A quando la commercializzazione?

KTM RC 890, una bicilindrica racing per la pista?
Le attività motorsport di KTM sono strettamente legate al concetto di “cliente”. In Italia per esempio c'è un trofeo dedicato all'enduro e nel corso degli anni pure in pista si sono viste diverse tipologie di moto, anche di piccola cilindrata come le moto della 390 Cup. Recentemente poi il costruttore austriaco ha messo in vendita alcune sue MotoGP e le vecchie Moto2, un paio di queste ultime sono state inserite in un programma dedicato agli appassionati. Sostanzialmente è possibile affittare le moto al circuito di Spielberg – di proprietà mista Red Bull/KTM - e partecipare a un corso di guida racing con i prototipi che hanno corso il mondiale. Ora la casa di Mattighofen si spinge oltre, puntando a un prodotto tutto nuovo.

Un'idea che arriva da lontano
Prima ancora di sbarcare in MotoGP, Stefan Pierer aveva annunciato la volontà di arrivare alla commercializzazione di una versione replica della futura RC16. Il prodotto sarebbe dovuto essere una sorta di moto da gran premio depotenziata, sulla scorta di quanto Honda ha fatto con la versione stradale della propria RC213V. A differenza dei giapponesi, la MotoGP stradale sarebbe stata prodotta con l'intenzione non di creare un oggetto da collezione, ma un prodotto “pronto pista” che avrebbe fatto da volano ai track days del costruttore austriaco. Il progetto, oltremodo ambizioso, non è poi più stato portato avanti, anche perché non esiste un mercato consistente per moto dal costo intorno ai 100.000 euro.

Verso il mercato
KTM però non ha riposto del tutto i propri sogni nel cassetto e ora i colleghi di Speedweek mostrano la foto di una moto racing che secondo il sito tedesco rappresenta la proposta di KTM per un immediato futuro. Il prototipo, che come si può vedere è in una fase avanzata di sviluppo, monterebbe il bicilindrico 890 cm3 della casa austriaca. La potenza dovrebbe arrivare almeno ai 130 cavalli, e per quello che si vede in foto, al momento si tratta di una moto pensata esclusivamente per la pista, con una carenatura che non prevede alloggiamenti per i fari. Il telaio è a traliccio come nella miglior tradizione del marchio austriaco e il prototipo si mostra decisamente intrigante nelle forme.
Insomma, per quanto è dato di capire, stiamo parlando di una fun bike piuttosto estrema, che amplierebbe decisamente la gamma KTM e che sicuramente spingerebbe ben presto gli appassionati a chiederne una versione stradale con targa e fari.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    19 Aprile 2021
    KTM è al lavoro sulle nuove Duke 125 e 390, a giudicare dalle foto spia scattate durante un test su strada ci sono novità sia a livello del motore che della ciclistica, quest’ultima in particolare pare essere stata aggiornata con un nuovo telaio 
  • News
    16 Aprile 2021
    Il KTM Adventure Roadshow è un evento a cavallo tra test ride e tour guidato che consentirà di saggiare su strada doti e caratteristiche delle nuove 890 Adventure e 1290 Super Adventure S. Ecco data, programma, modalità di iscrizione e costi
  • News
    06 Aprile 2021
    Più leggera e meglio accessoriata, la nuova 1290 Super Duke RR di KTM si distingue dalla sorellina R per equipaggiamento e prestazioni. Le novità riguardano tanto la ciclistica quanto l’elettronica: sarà disponibile solo in edizione limitata di 500 esemplari. Eccone dettagli e prezzo