NOVITA' MOTOCICLISMO

Kawasaki torna a Bonneville con una "nuova" H2

Kawasaki tornerà nello Utah con un’ H2 modificata. L’obbiettivo è quello di conquistare un nuovo record: nel 2016 la velocità massima toccata dalla verdona fu di oltre 350 km/h, ma quest’anno il Team 38 promette di fare ancora meglio… La prova andrà in scena l’11 agosto

Kawasaki torna  a Bonneville con una "nuova" H2
Battere i record
La settimana dei record di avvicina: momento sempre tanto atteso, il lago salato di Bonneville si trasformerà dall’11 al 17 agosto in una sorta di “pista di decollo” utile a testare la velocità massima delle potentissime moto partecipanti.
Tra queste ci sarà anche una speciale Ninja H2 preparata dal Team 38: la “prova” si effettuerà il prossimo 11 agosto, a due anni di distanza cioè dall’esordio nel 2016, da cui provengono tra l’altro le immagini del video qui sotto. In quell’occasione, sull’immensa distesa salata nel cuore dello Utah, la velocità raggiunta e per qualche secondo anche mantenuta dalla verdona fu di 354 km/h (220.0064 mph per essere precisi): straordinario. Ora il team giapponese ci riprova con l’asticella per forza di cose posta ancora più in alto, considerando appunto che l’H2 con la quale parteciperà quest’anno è stata modificata e migliorata.
Il team 38 è stato formato dai membri del dipartimento Kawasaki per la tecnologia sperimentale e l'ingegneria nel 1975 - il nome è una sorta di tributo all'edificio 38, la struttura principale dello stabilimento di Akashi - con l’obiettivo di “ampliare la comprensione delle moto” costruite alla stessa Kawasaki al fine di migliorarle ulteriormente . Nel corso degli anni, l'equipaggio del Team 38 ha gareggiato in più gare nazionali e internazionali collezionando informazioni vitali per lo sviluppo di molte Kawasaki. Shigery Yamashita (Kawasaki Senior Test Rider) continuerà l'opera tra pochi giorni, mettendo alla prova la velocissima H2 sulla strip più famosa del mondo.


 
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    17 Marzo 2019
    Superbike Tailandia, risultati Superpole  race – Continua il dominio di Alvaro Bautista sul circuito tailandese: lo spagnolo ha vinto anche la Superpole Race, precedendo ancora una volta il campione del mondo Jonathan Rea, terzo Alex Lowes
  • Fuoriserie
    28 Febbraio 2019
    Ogni anno, gli stagisti di Louis Moto sono coinvolti in un concorso in cui viene messa in palio la possibilità di realizzare una special utilizzandolo sterminato catalogo del rivenditore tedesco. Ecco il risultato di quest'anno: una Kawasaki Z 125 "irriconoscibile"
  • Green Planet
    24 Febbraio 2019
    L’ultimo brevetto depositato dalla casa di Akashi conferma l’interesse per la mobilità a zero emissioni e per lo sviluppo di soluzioni innovative pensate per rendere piacevole la guida. Dagli schemi emersi emerge la presenza di un cambio, elemento raro tra le elettriche e di un sistema di raffreddamento per tenere controllate le temperature di motore e batterie