NOVITA' MOTOCICLISMO

Honda CRF 250 L 2017, a Milano torna l’enduro tuttofare

Torna in Europa, riveduta e corretta, la piccola CRF 250 L, un’endurina tuttofare, buona per muoversi in agilità in mezzo al traffico ma anche capace di cavarsela sugli sterrati non troppo impegnativi. Monta un motore da 25 CV, consuma poco ed è Euro 4

Honda CRF 250 L 2017, a Milano torna l’enduro tuttofare
Piccola fuoristrada
In Italia aveva debuttato nel 2012, ora, dopo qualche anno di assenza, torna con una linea parecchio più cattiva e la stessa “sostanza”. La CRF è un’endurina tuttofare, capace di cavarsela senza problemi nel traffico di città ma anche sugli sterrati non troppo impegnativi. È spinta da un raffinato monocilindrico raffreddato a liquido, ora omologato Euro 4 e con 24,8 CV (1,7 CV in più rispetto al precedente modello). Bassi i consumi, Honda dichiara 33,3 km/l nel ciclo medio WMTC.  Aspirazione e scarico sono stati riprogettati, arrivano anche un nuovo corpo farfallato da 28 mm  e il sistema ABS a due canali. La ciclistica è formata da telaio in acciaio, bel forcellone in alluminio, forcella a steli rovesciati e mono Pro-Link, ruota anteriore da 21 pollici e posteriore da 18 pollici. Bene anche il peso: solo 146 kg. Tutta nuova la strumentazione digitale con contagiri.

Clicca qui per tutte le novità di EICMA 2016.


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    04 Aprile 2020
    Con un’iniziativa senza precedenti, Honda donerà una nuova vita ai circa 3500 modelli di VFR750R sparsi per il mondo. Attraverso il progetto RC30 Forever saranno prodotti i pezzi di ricambio più soggetti all’usura
  • News
    01 Aprile 2020
    Il campione spagnolo ha fatto un giro sul circuito di Barcellona con la nuova Honda CBR 1000 RR-R e un'action camera che ha registrato il tutto a 360°. Mettete la visualizzazione in widescreen e alzate il volume a palla!
  • News
    31 Marzo 2020
    La nuova CBR1000RR-R Fireblade SP si aggiudica i Red Dot Awards nella categoria “Prodotto Smart”. Il merito va in particolare al nuovo design capace di coniugare prestazioni ed impatto estetico. Parole d’ordine sono velocità, performance e aerodinamica