NOVITA' MOTOCICLISMO

Energica lancia il nuovo motore in collaborazione con Mavel

Il nuovo propulsore ha un picco di potenza pari a 126 kW a 8500 rpm e il raffreddamento a liquido, presenta geometrie innovative di rotori e statori, oltre ad algoritmi di controllo adattivi. Il motore EMCE sarà montato su tutta la gamma e sarà disponibile in tutta Europa e negli USA

Energica lancia il nuovo motore in collaborazione con Mavel
Energica Motor Company è una società operante nel mercato della produzione e commercializzazione di moto elettriche, ben conosciuta anche per essere il partner unico di Dorna nella fornitura di moto da corsa per la coppa del mondo di MotoE: Ora l'azienda modenese presenta EMCE, il nuovo motore elettrico creato in co-engeneering con Mavel, altra società italiana che opera nella ricerca, sviluppo e produzione nell’ambito powertrain, con sede a Point-saint-martin, in Valle D’Aosta.

Un nome, un programma
Il nome del nuovo motore EMCE è proprio l’acronimo di Energica Mavel co-engeneering e sarà utilizzato in esclusiva su tutta la gamma Energica. “L’introduzione nel mercato del nuovo motore EMCE era prevista per il MY2022, ma a seguito delle difficoltà della nostra supply chain - a causa della situazione pandemica mondiale- abbiamo deciso di anticipare i tempi – ha spiegato Giampiero Testoni, CTO di Energica-. In soli sei mesi abbiamo sviluppato questo progetto, fino all'attuale produzione”.

Le novità
Tra i principali vantaggi che concorrono a migliorare la performance del motore si registrano innanzitutto geometrie innovative di rotori e statori che minimizzano le perdite di energia e massimizzano le prestazioni. C'è inoltre un nuovo sistema di raffreddamento in grado di generare un flusso interno di aria che lambisce i magneti e li raffredda. Nuovi anche gli algoritmi di controllo adattivi, che assicurano come l’inverter sia sempre in grado di far funzionare il sistema nel modo più efficiente possibile.

Prestazioni più elevate
Grazie al nuovo motore con picco di potenza pari a 126 kW a 8500 rpm e raffreddamento a liquido che garantisce maggiori performance, la gamma Energica si alleggerisce di 10 kg, con un relativo aumento dell’autonomia tra il 5 e il 10%, in accordo con lo stile di guida. Il raffreddamento a liquido permette un miglior condizionamento termico del motore e dell’inverter, che si traduce nella possibilità di lavorare con maggiori densità di coppia e potenza. Dal punto di vista di dinamico si percepisce un miglioramento dell'handling. Il motore EMCE sarà in primo luogo disponibile in tutta Europa e negli USA, mentre per il mercato APAC l’arrivo è previsto durante il prossimo autunno.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    16 Settembre 2021
    Dopo l'aumento capitale di 11 milioni di euro di poco tempo fa, la società americana Ideanomics ha deciso di aumentare la sua presenza in Energica acquisendo il 70% delle quote. Una scelta che rappresenta un'opportunità di crescita per l'azienda italiana
  • Industria e finanza
    16 Luglio 2021
    L’azienda motoristica con sede a Soliera (MO) sta attraversando un momento particolarmente favorevole: già lo scorso anno aveva registrato un aumento delle vendite del 91%, e dopo il primo semestre del 2021 ha visto incrementare ulteriormente la vendita delle proprie moto
  • Green Planet
    02 Luglio 2021
    Progettato da Energica in collaborazione con la società di ricerca, sviluppo e produzione Mavel, il nuovo e più performante motore elettrico EMCE andrà ad equipaggiare in esclusiva tutta la gamma modenese. Ecco i dettagli