NOVITA' MOTOCICLISMO

Energica: la freccia silenziosa - VIDEO

Nel cuore della Motor Valley emiliana nascono le moto elettriche più veloci su strada e in pista. Giampiero Testoni ci racconta la storia di Energica Motor Company e come è fatta una moto elettrica

Energica: la freccia silenziosa - VIDEO
Intervista a Giampiero Testoni
Ora che arrivano gli americani di Silk EV e i cinesi di FAW a produrre supercar a batteria a Reggio Emilia, tutti scoprono la “vocazione elettrica” della Motor Valley emiliana. Ma a Soliera, a pochi km da Modena, un’azienda italianissima da oltre 10 anni sviluppa, produce e fa correre in pista e su strada le sue moto ad alte prestazioni. Parliamo ovviamente di Energica Motor Company, nata come costola del gruppo CRP (una autentica eccellenza italiana, specializzata in prototipazione di parti per la Formula 1) e poi cresciuta sulle sue gambe grazie alla passione di Livia Cevolini (CEO di Energica) e  di Giampiero Testoni, responsabile tecnico dell’azienda. Ed è proprio Testoni che in questo video ci racconta la storia di Energica dalle origini a oggi e ci spiega in modo chiaro (e comprensibile a tutti) come è fatta una moto elettrica.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    19 Marzo 2021
    A seguito di un accordo di partnership stretto nel luglio 2020 con Total Lubrifiants, a partire da aprile 2021 all’interno dell’area di parcheggio dello stabilimento Energica saranno disponibili 11 colonnine di ricarica dal 22 kW per i dipendenti e gli ospiti dell’azienda. È la prima installazione di questo tipo effettuata dal gruppo francese in Italia
  • News
    22 Febbraio 2021
    Un progetto avviato da Energica in collaborazione con Cellularline e Alascom prevede la possibilità di sfruttare l’intelligenza artificiale per consentire a moto e pilota di “connettersi” e dialogare tra loro. Il tutto grazie a una app da scaricare sullo smartphone
  • Green Planet
    29 Gennaio 2021
    Lo standard di ricarica rapida a corrente continua sviluppato in Giappone è ora disponibile in opzione sui modelli MY2021 in versione RS e “+”. Una tecnologia che consente di ricaricare in un’ora energia sufficiente per viaggiare per 400 km e concretizzato con la progettazione di un’apposita centralina per fare “dialogare” moto e colonnina