NOVITA' MOTOCICLISMO

Emoving Days, la “prima” a Milano a settembre

Il quartiere CityLife del capoluogo lombardo ospiterà il primo fine settimana di settembre la nuova manifestazione dedicata alla mobilità sostenibile urbana. Protagonisti dell’evento saranno le e-bike, monopattini elettrici, scooter e moto a batterie, tutti disponibili per test ride. Previsti intrattenimenti e incontri con esperti per promuovere gli spostamenti a zero emissioni

Emoving Days, la “prima” a Milano a settembre
Evento a impatto zero
La mobilità sostenibile sta diventando sempre più protagonista degli spostamenti urbani, merito delle politiche per la riduzione delle emissioni inquinanti e di gas serra e della disponibilità di mezzi a zero emissioni sempre più interessanti. Con il diffondersi delle proposte green si moltiplicano pure gli eventi dedicati alla mobilità a basso impatto ambientale.
L’ultimo ad approdare in calendario è Emoving Day previsto nel quartiere CityLife di Milano il 4 e 5 settembre. Una rassegna focalizzata soprattutto su uno dei mezzi in maggiore ascesa nell’ultimo anno (+44% di vendite rispetto al 2019), le bici a pedalata assistita, ma attenta pure agli altri settori in crescita, quello della micromobilità, degli scooter e delle moto a batterie. Sotto i grattacieli del capoluogo lombardo, quindi, si potranno vedere monopattini, skateboard elettrici e un’ampia rappresentanza delle due ruote a pedali con la “scossa”, come city bike, mountain bike, gravel, cargo bike e S-pedelec, nonché i modelli dei servizi di sharing. Prevista la possibilità di effettuare test ride e uscite guidate pensate per i più giovani e le famiglie, in programma anche momenti di intrattenimento nell’Emoving Arena e incontri presso il GUD, locale all’interno degli Orti Fioriti dove sono previste presentazioni, tavole rotonde e dibattiti dedicati a cittadini ed esperti del settore. Un contesto nel quale sono attesi esponenti del mondo scientifico, associazioni, istituzioni e atleti, oltre a urbanisti, esperti di cambiamento climatico, ciclo-viaggiatori e scienziati che comunicheranno al pubblico i temi della sostenibilità connessi allo sviluppo di una mobilità urbana ciclopedonale e intermodale. In particolare, temi dominanti saranno quelli relativi all’infrastruttura per la mobilità ciclabile ed elettrica urbana, sia intesa come lo sviluppo di ciclabili, sia come la diffusione di strutture di ricarica “green” alimentate da energie rinnovabili. Argomenti, quelli dell’energia verde e della sostenibilità, che sono al centro dell’evento stesso, concepito per essere a impatto zero grazie alla compensazione delle emissioni di CO2 generate e all’attenzione nel limitare l’uso di acqua e la produzione di rifiuti.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    13 Settembre 2021
    Look moderno firmato Diego della Spina e soluzioni innovative per il nuovo modello pieghevole erede di una dell’e-bike più apprezzate del produttore italiano. Ha doppie sospensioni, display integrato nel manubrio e cavi e batterie “nascoste” nel telaio. Si potrà scegliere con motore nel mozzo posteriore o nel movimento centrale
  • Green Planet
    08 Settembre 2021
    Record di adesioni e di area espositiva, nuovo Extra Festival e un ricco programma di corsi, show e talk. La quarta edizione della rassegna romagnola promette di attirare molti appassionati con molti appuntamenti di interesse e con tante novità della prossima stagione da ammirare e testare su percorsi specifici per ogni tipologia di ciclo
  • Green Planet
    07 Settembre 2021
    Grafiche e linee sono inconfondibilmente di Noale e lo stesso, pur con tutte le dovute “differenze”, si potrebbe dire per scheda tecnica e prestazioni. Parliamo in questo caso nel nuovo eSR2, monopattino elettrico firmato Aprilia e prodotto grazie alla collaborazione siglata con MT Distribution. Eccone caratteristiche e prezzo