NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2019 Quadro Vehicles Nuvion, compatto per la città

Debutta il tre ruote leggero di Quadro, ha motore da 29 CV, pesa 200 kg ed è lungo 198 cm. Anche il Nuvion sfoggia il nuovo sistema di blocco elettrico della sospensione anteriore che ha debuttato su tutti i modelli della gamma 

EICMA 2019 Quadro Vehicles Nuvion, compatto per la città
Compatto e leggero
Al salone di Milano Quadro ha presentato la versione definitiva del Nuvion, tre ruote “leggero” che avevamo visto come prototipo a EICMA 2018. Il Nuvion ha dimensioni compatte, è lungo 198 cm e largo 115 cm, ha la sella a 76 cm da terra e pesa in ordine di marcia 200 kg, un ottimo valore per un tre ruote. Le ruote anteriori sono da 14 pollici e calzano pneumatici 100/80, mentre al posteriore troviamo una gomma da 140/60-13”.  I fari sono full led e il serbatoio è da 12,5 litri, mentre il motore è un monocilindrico raffreddato a liquido 278 cm3 con potenza massima 29 CV  e coppia di 27,4 Nm. La sospensione anteriore è dotata del nuovo sistema di bloccaggio elettrico sviluppato da Quadro che permette di fermarsi ai semafori senza poggiare i piedi a terra,  al posteriore invece troviamo una coppia di ammortizzatori. L’impianto frenante vede poi al lavoro due dischi anteriori da 250 mm e uno posteriore da 240 mm, gestiti da un sistema di frenata integrale.
L’offerta per la mobilità urbana “leggera” di Quadro si completa con l’Oxygen un “tradizionale” due ruote spinto però da un motore elettrico da 4 CV, con autonomia di 80 km e dotato di due batterie estraibili al litio che si ricaricano completamente in 6 ore mentre per arrivare all’80% impiegano 5 ore. Il peso è di soli 93 kg, mentre l’impianto frenante vede al lavoro un disco anteriore da 220 mm e un posteriore da 200 mm.
Cliccate qui per scoprire tutte le novità presentate al salone di Milano di quest’anno.


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    03 Aprile 2020
    KTM non parteciperà quest’anno a nessuna manifestazione fiera o esposizione a livello globale. L’annuncio, immediatamente successivo a quello di BMW, mina gravemente la prossima edizione di EICMA: è chiaro che ulteriori defezioni potrebbero spingere gli organizzatori a rimandare tutto al 2021
  • News
    26 Marzo 2020
    L’evento era già stato spostato dalla data originale, prevista dal 5 all'8 marzo ai giorni dal 17 al 19 aprile ma a seguito dell’epidemia di coronavirus che impedisce qualunque spostamento e qualunque incontro di persone, uno dopo l’altro continuano a saltare tutti gli appuntamenti, a farne le spese ora la più importante fiera del Centro Sud Italia
  • News
    26 Febbraio 2020
    Il coronavirus ha fatto saltare anche i programmi del Demo-Road. L’organizzatore Moto Club SS33 Sempione a.s.d. è stato costretto a "congelare"  il suo "maxi demoride“ in programma il 21 e 22 marzo a La Pista, la struttura attigua al Centro di Arese