NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2019, è l'anno del "Moto Rivoluzionario"

Svelata la nuova campagna di comunicazione di EICMA 2019: protagonisti il futuro e l'innovazione, legati a filo doppio a uno dei personaggi che più hanno saputo incarnare la tensione verso il "nuovo": Leonardo Da Vinci

EICMA 2019, è l'anno del "Moto Rivoluzionario"
Tra Leonardo e futuro
Per il 2019 i "creativi" di EICMA hanno impostato una campagna pubblicitaria e di comunicazione che rende omaggio al ruolo dell'industria per le due ruote del futuro e al genio di Leonardo Da Vinci. Collegandosi allo slogan "Vediamo strade che non esistono" e all'immagine dello scorso anno (una moto futuristica su Marte), la campagna 2019 è intitolata Moto Rivoluzionario e presenta la stessa moto futuristica che di ritorno dal Pianeta Rosso crea un ponte tra il presente e il futuro, in questo caso, della mobilità. Spiega il presidente di EICMa Spa, Andrea Dell'Orto: “È quello che continuano a fare realmente le aziende che durante il nostro evento espositivo, scelgono di mettere in mostra di fronte a centinaia di migliaia di visitatori e al mondo intero il frutto dei loro investimenti in innovazione e ricerca prima che scendano in strada”. Lo slogan Moto Rivoluzionario è un omaggio al genio Leonardesco, dato che il 2019 è l'anno del cinquecentesimo anniversario della sua morte. Una scelta dettata non solo dalla coincidenza del calendario, ma soprattutto perché nessuno meglio di Leonardo da Vinci ha saputo incarnare e rendere reale la tensione dell'uomo verso il futuro e la conoscenza. Spiega Dell'Orto: “Le varie edizioni di EICMA non sono mai slegate tra loro: l’anno scorso, in particolare, abbiamo iniziato un cammino ideale, un viaggio sviluppato come percorso di comunicazione concreto, che si fonda proprio sulla capacità della nostra industria di suscitare stupore, emozione, di interpretare il mercato e il nuovo bisogno di mobilità. Al termine di ogni EICMA il mondo delle due ruote non è infatti più lo stesso: è questo l’effetto del Moto Rivoluzionario”. Insomma, la comunicazione è tracciata, ora non ci resta che attendere il 5 novembre (5 e 6 saranno le giornate di apertura alla stampa, il 7 la prima dedicata al pubblico) per scoprire tutte le novità (futuristiche o meno) che le case avranno in serbo per il 2020. 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    21 Dicembre 2020
    L’edizione il numero 78 del Salone di Milano si terrà dal 23 al 28 novembre e sarà nella consueta sede dei padiglioni di Fiera Milano a Rho; le giornate del 23 e 24 saranno riservate invece a stampa e operatori del settore
  • News
    05 Novembre 2020
    Il 3 novembre sarebbe dovuto essere il primo giorno di apertura dell’EICMA, il Salone di Milano; il primo dei due giorni della rassegna dedicati ai media e agli operatori, subito seguiti dall’apertura al pubblico. Ma fin dallo scorso 26 giugno gli organizzatori dell’Esposizione Internazionale del Ciclo, Motociclo e Accessori avevano avvertito che a causa della pandemia la rassegna non ci sarà, e hanno dato appuntamento all’edizione successiva, nel 2021. Sono già state stabilite le date, dal 9 al 14 novembre
  • News
    21 Luglio 2020
    La prossima edizione del Motor Bike Expo si svogerà regolarmente a gennaio e sarà il primo salone dove poter vedere le più importanti novità 2021. L’organizzazione è già al lavoro: le date da segnare sul calendario sono quelle del 21-24 gennaio