NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2018 - MV Agusta Superveloce 800, fascino di un'altra epoca

MV Agusta ha presentato la Superveloce 800, una bellissima retrò con faro tondo e carene dal sapore vintage sviluppata sulla base della pistaiola F3 800. Questa modern classic di Schiranna arriverà in produzione a partire dalla seconda metà del 2019

EICMA 2018 - MV Agusta Superveloce 800, fascino di un'altra epoca
Potenza retrò
A EICMA 2018 MV Agusta ha presentato il concept della Superveloce 800, una carenata sportiva su base F3 800 che richiama il fascino delle moto da corsa degli anni 60/70. La moto eredita la base tecnica dalla sportiva F3, mentre è tutta nuova la leggerissima carena in fibra di carbonio che stringe come un vestitino attillato telaio e motore. Ciò che colpisce sono le forme retrò del cupolino, che termina con un bellissimo faro tondo, un'unità a led poliellissoidale, con luce gialla. Anche il codino presenta forme retrò, e anch'esso si chiude con un bel fanalino tondo ovviamente full led. Le differenze tecniche rispetto alla F3 si trovano anche nella mappatura del motore che, oltre a presentare una nuova curva d'erogazione potrebbe subire un ritocco anche sul dato della potenza massima (quindi, possiamo aspettarci un dato intorno ai 150 CV). L’intero impianto di scarico è stato riprogettato secondo lo schema 3 in 1 in 3, con i silenziatori collocati in modo asimmetrico: due sono sul lato destro, uno sul lato sinistro, a rievocare soluzioni tecniche ed estetiche ben presenti nella storia MV Agusta. Nuova anche la strumentazione TFT con grafica dedicata e nuove funzionalità. Non cambiano invece le quote ciclistiche e le misure vitali, identiche a quelle della F3, a conferma che la Superveloce 800 è sì una gran bella moto, ma prima di tutto resta un "animale" da pista. 
La nuova MV Agusta Superveloce 800 sarà in produzione nella sua veste tecnica ed estetica definitiva nella seconda metà del 2019. Per restare aggiornati su tutte le novità EICMA, seguite la nostra sezione dedicata cliccando qui.
COMMENTI
Aggiungi un commento
NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    05 Novembre 2018
    Realizzato da Magni, che di MV se ne intende parecchio, la Tributo si ispira alla mitica 750S ed è equipaggiata con il 3 cilindri 800 della Brutale inserito in un classico telaio in tubi e dotata della migliore componentistica disponibile
  • Moto
    05 Novembre 2018
    La nuova Brutale è la naked di serie più potente al mondo: il motore quattro cilindri è stato completamente rivisto e ora ha ben 208 CV, abbinato a un peso piuma di 184 kg a secco, ottenuti con leghe pregiate e tanto carbonio. Il risultato è una velocità massima dichiarata di ben 312 km/h
  • Moto
    19 Ottobre 2018
    MV Agusta porterà a EICMA una versione ancora più evoluta e raffinata della sua F4. Tributo a Claudio Castiglioni che la immaginò insieme al "mago" Tamburini nel 1997, la Claudio vanta soluzioni tecniche e stilistiche di altissimo livello e sarà prodotta in soli 100 esemplari