NOVITA' MOTOCICLISMO

Le e-bike Fantic per turismo e downhill

Alla Issimo si aggiungono altre due novità per la stagione 2019. Ad aprile arriverà la Seven Day Living pensata per pedalate fuori porta in tutto comfort e a maggio una mountain bike progettata per il downhill, la XF1 eDH con forcella da 200 mm e componenti “pro”. Per entrambe il kit elettrico prevede motore Brose S da 90 Nm e batterie da 630 Wh

Le e-bike Fantic per turismo e downhill
In gamma altri 12 modelli
Non c’è soltanto la Issimo tra le novità a pedali svelate ad Eicma da Fantic. Ad attrarre l’attenzione sono altri due modelli pensati per il turismo e per l’offroad estremo che arriveranno sul mercato prima della Issimo, attesa per luglio 2019. La prima è la Seven Days Living in commercio dal prossimo aprile, una touring di qualità mossa dal motore Borse S noto per la sua elevata coppia (90 Nm), abbinato a batterie integrate nel tubo obliquo da 630 Wh, capacità adeguata per garantire lunghe escursioni. Il telaio in allumino è pensato per assicurare una posizione confortevole, mentre per assorbire le asperità della strada ci sono la forcella Suntour XCR34 e le gomme Schwalbe Supermoto X da 27,5x2,8”. Adatti ai viaggi il cambio Sram GX a 10 velocità e l’impianto frenante con dischi da 180/160 mm, sempre di Sram. Buona la dotazione di serie, comprensiva di sella comfort, portapacchi, parafanghi, luci e specchietto, molto utile sulle ciclabili e in strada. Un mese dopo, a maggio, è previsto il debutto dai rivenditori dell’altra news Fantic, la XF1 eDH, con la sigla finale a indicare la disciplina del downhill. A conferma delle doti da discesista estrema sono la forcella, una RockShox Boxxer World Cup con escursione da 200 mm, e la sospensione posteriore, una Super Deluxe RCT Coil che incrocia il tubo verticale. Specifici per i downhill sono i cerchi Mavic Deemax Pro con pneumatici Maxxis a misure diversificate: da 29x2,5” davanti per avere una maggiore controllo e da 27,5x2,8” dietro per favorire la trazione. Il cambio è lo Sram Eagle a 12 velocità, mentre i freni idraulici hanno dischi in acciaio/alluminio da 203 mm su entrambe le ruote. Il kit ha sempre motore Brose S con protezione contro gli urti accoppiato ad accumulatori da 630 Wh semi integrati nel tubo obliquo. Ricordiamo che la gamma e-bike di Fantic include altre sei versione di bi ammortizzate, una front classica e una con ruote Fat, tre urban bike della serie Seven Day e la eRoad Giau con kit Fazua nella versione classica e weekend.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    02 Giugno 2020

    I contributi per bici a pedalata assistita e mezzi di micromobilità danno la possibilità di acquistare modelli comodi per muoversi rapidi in città. La difficoltà è scegliere il veicolo più adatto per le proprie esigenze di spostamento tra le innumerevoli proposte sul mercato. Ecco qualche consiglio per orientarsi nella direzione giusta e capire se è meglio comprare un monopattino elettrico o una ebike

  • Green Planet
    02 Giugno 2020

    Promuovere una mobilità più rispettosa dell’ambiente e proficua per ridurre il traffico: sono gli obiettivi della nuova iniziativa dell’azienda veneta che offre ai propri dipendenti la possibilità di acquistare le e-bike Fantic a prezzi scontati e con pagamento rateale direttamente in busta paga, ma pure un contributo giornaliero per coloro che decidono di usarla per recarsi al lavoro pedalando

  • Green Planet
    31 Maggio 2020

    Contributi fino a 1.500 euro per le bici a pedalata assistita e fino a 1.800 euro per scooter e moto ibride o elettriche, importo che sale a 3.000 euro in caso di rottamazione. È quanto prevede il piano di agevolazioni approvato dal Comune di Milano per la lotta all’inquinamento. Gli incentivi sono cumulabili con quelli statali e coprono da 40 al 55% del costo del mezzo