NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2018 - Jawa 300: pronto un nuovo motore vintage

Jawa ha svelato un nuovissimo monocilindrico di 293 cm3, raffreddato a liquido dall'aspetto retrò: una unità nata per lanciarsi nel segmento delle moto stradali di piccola cilindrata in stile vintage che di questi tempi vanno per la maggiore

EICMA 2018 - Jawa 300: pronto un nuovo motore vintage
Monocilindrico di fascino
Jawa, produttore ceco nato nel 1929, è stata recentemente rilevata della Casa indiana Mahindra, che ora sta pianificando il rilancio della produzione. Jawa è stata così in grado di continuare a commercializzare modelli come quelli della gamma 660 SportHard, le cui varianti non sono sempre state tra le più riuscite e presentare una gamma di motocicli con motore di 350 cm3, utilizzando un’apprezzata piattaforma cinese (Shineray). Ma Jawa-Mahindra ha recentemente rivelato l'esistenza di un motore nuovo di zecca, che sembra davvero promettere molto bene. Con questo nuovo motore, infatti, la nuova Jawa "indiana" potrebbe sfidare direttamente Royal Enfield. In primo luogo, bisogna sottolineare la bellezza scultorea di questo nuova unità: i carter, arrotondati in stile anni 50, sono molto belli, le proporzioni armoniose, la forma delle alette di raffreddamento aggiunge un ulteriore tocco retrò. Dal punto di vista tecnico, Jawa-Mahindra annuncia che si tratta di un'unità nuova di zecca, un monocilindrico a quattro tempi, raffreddato a liquido ma che sfrutta anche le alette sulle teste del cilindro per il raffreddamento: ciò ha consentito di limitare il volume (e le dimensioni) del radiatore; un po' come ha fatto Triumph con la Street Twin e la Street Scrambler. Per il momento, sappiamo poco di questo motore, tranne che sfrutta l'iniezione elettronica e alcuni numeri: 293 cm3, 27 CV e 28 Nm di coppia. In ogni caso è probabile che avremo notizie molto rapidamente delle ambizioni di Jawa-Mahindra, magari proprio a EICMA: cliccate qui per tutti gli aggiornamenti del salone di Milano.


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    08 Aprile 2019
    Le prime Jawa sono state consegnate ai concessionari indiani il 30 marzo, ma ad “aggiudicarsele” per primi saranno solo i clienti che le avevano pre-ordinate a novembre. Caratterizzate dalle linee retrò anni 60/70, la Jawa 300 e la Jawa Forty Two sono spinte dal nuovo monocilindrico a 293 cm3 capace di una potenza massima di 28 CV
  • Moto
    24 Novembre 2018
    Dopo aver presentato un nuovo motore dalle linee vintage, il marchio ceco, di proprietà del colosso indiano Mahindra, ha subito messo in produzione una gamma di motorette interessanti. A queste pare si aggiungerà anche una crossover dalle linee retrò
  • Notizie dalla rete
    03 Settembre 2018
    Voci provenienti dall'India assicurano che Mahindra il prossimo anno presenterà nuovi modelli a marchio Jawa e BSA. Saranno prodotti in India e rivolti non solo ai mercati emergenti, ma anche a quelli occidentali