NOVITA' MOTOCICLISMO

E-bike, la gamma 2018 di Ducati

Le novità per la nuova stagione riguardano soprattutto le mountain bike con sistema elettrico Bosch Performance CX, le due full suspension TT Evo e le due hardtail SCR400 e SCR300. Modelli con componenti di pregio e listini compresi tra 3.350 e 4.950 euro. A completare la gamma sono le sportive E-Sport con kit Steps e quattro city bike con prezzi adatti a ogni disponibilità

E-bike, la gamma 2018 di Ducati
MTB con tinta Racing
Sono dieci le bici a pedalata assistita della gamma 2018 firmata da Ducati. Al vertice della proposta c’è la TT Evo S (4.950 euro), una mountain bike con doppia ammortizzazione Rock Shox da 140 mm e cerchi da 27,5x2,8” con montati dischi idraulici. Il cambio è il Shimano SLX a 11 velocità, il kit l’ultima versione del Bosch Performance CX abbinato agli accumulatori integrati nel telaio da 500 Wh. Una sola tinta disponibile, la Ducati Racing Red. È un clone, di fatto, la TT Evo (4.300 euro) che si distingue dalla “S” soltanto per il cambio, il Shimano Deore a 10 marce, e per il colore supplementare Matt Black. Medesimo dualismo si ha per le MTB front, le SCR400 (3.850 euro) e SCR300 (3.350 euro), diversificate da identici elementi delle full. In comune hanno la forcella Rock Shox Yari RC Solo Air da 140mm, le ruote Kenda Havoc Pro 27,5x2,8” e l’impianto frenante a disco Shimano Deore, nonché il kit di punta di Bosch. Per chi preferisce pedalare veloce su asfalto ci sono le E-Sport (2.490 euro) nelle varianti Man e Woman, con telaio con il classico triangolo la prima e con doppio tubo obliquo la seconda. A muoverle è il sistema Shimano Steps E6000 con batterie da 418 Wh per autonomie fino a 125 km con la modalità Eco, la più “leggera” disponibile. Identica la colorazione (Ducati Red) e la dotazione con cerchi da 28”, freni a disco idraulici e cambio Shimano SLX a 10 rapporti. Quattro le e-bike pensate per spostarsi in città, tutte con telaio a scavalco basso per favorire la salita e la discesa dalla sella e batterie fissate nel portapacchi posteriore. La più preziosa è la E-City (2.390 euro), modello con kit Bosch Active con unità da 40 Nm e accumulatori da 400 Wh per escursioni elettriche fino a 140 km. Ha fili interni, forcella ammortizzata, cerchi da 28”, freni tradizionali e cambio nel mozzo a 7 velocità, nonché dotazione comprensiva di blocca ruota, fari, campanello e cavalletto. Più accessibili nel prezzo sono le due E-Asy (1.690 euro) con ruote da 26 o 28” e sistema elettrico firmato Bafang con motore nel mozzo dei pedali e accumulatori da 400 Wh con autonomia fino a 75 km. Il cambio è tradizionale a 8 rapporti e la forcella ha escursione di 40 mm. L’entry level Ducati è l’E-Com (1.290 euro) con motore nel mozzo della ruota anteriore e “serbatoio di corrente” da 400 Wh, sempre per viaggi di 75 km. La ciclistica è tradizionale con freni V-brake e trasmissione a 7 marce.
NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    15 Febbraio 2018
    La nuova gamma di mountain bike del marchio svedese comprende tre full suspension e cinque front. Tutti i modelli montano kit Shimano Steps e batterie da 400 o 500 Wh con cerchi da 27,5 o 29”. Sulla top di gamma ci sono sospensioni da 140 mm, freni idraulici e cambio elettronico
  • Green Planet
    13 Febbraio 2018
    Presentato il progetto di una rete ciclabile per consentire gli spostamenti sicuri in bicicletta nel capoluogo toscano e nei Comuni limitrofi. Sarà un’infrastruttura con sette direttrici principali e reti di supporto per muoversi dai quartieri fino al centro
  • Green Planet
    27 Gennaio 2018
    Aperte le iscrizioni alla Brompton World Championship, gara goliardica che ogni anno attira nella capitale inglese migliaia di appassionati della piccola pieghevole britannica. Un appuntamento per divertirsi e per ammirare le diverse versioni della folding, compresa l’Electric, la variante a pedalata assistita sviluppata in collaborazione con la Williams Engineering