NOVITA' MOTOCICLISMO

Claudio Domenicali presidente della Motor Valley

Claudio Domenicali, amministratore delegato Ducati, è stato nominato presidente dell’associazione Motor Valley, che riunisce tutti i marchi a due e quattro ruote dell’Emilia Romagna, la terra dei motori

Claudio Domenicali presidente della Motor Valley
Viva la terra dei motori
Un polo di eccezionale rilevanza, come ha spiegato Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna: "La Motor Valley rappresenta un tale concentrato di talento e saperi, bellezza e design, capacità industriali e artigianali, innovazione e ricerca da farne un luogo unico al mondo – ha detto –. Con i suoi brand da sogno proietta ovunque il nome della nostra regione e attira qui visitatori da ogni Paese, grazie al gioco di squadra fatto insieme a istituzioni locali e privati che ci hanno permesso di costruire un percorso altamente suggestivo fatto di 4 autodromi internazionali, 6 centri di formazione specializzati, 6 Case costruttrici che svettano a livello internazionale, 11 musei, 16 collezioni, 7 operatori del settore e 188 team sportivi".
Bisogna aggiungere la Muner, la Motorvehicle University of Emilia-Romagna presieduta dal CEO Dallara, Andrea Pontremoli, corso di laurea internazionale dedicato all’automotive nato dall’unione fra le 4 università della regione (Bologna, Parma, Ferrara e Modena-Reggio Emilia) e 8 aziende del settore, tra le quali Ducati, Ferrari e Lamborghini.
Nella regione la filiera motoristica si articola in 16.500 imprese per oltre 66.000 addetti.
"La Motor Valley racchiude nel raggio di 150 km brand unici al mondo per design, tecnologia e prestazioni, conosciuti e apprezzati in tutto il mondo. Un luogo di cui siamo fieri di far parte come Ducati e per il quale sono personalmente orgoglioso di aver ricevuto il mandato come presidente. Accettare questo ruolo rappresenta un atto di responsabilità e riconoscenza verso un territorio straordinario che mi ha dato tantissimo" ha dichiarato Domenicali.
(Nella foto, da sinistra, Domenicali, Bonaccini e Pontremoli).

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    27 Marzo 2019
    MotoGP news – Non si è fatto attendere il commento dell’amministratore delegato di Ducati, Claudio Domenicali, dopo la sentenza che ha confermato la vittoria di Dovizioso in Qatar. Su Twitter si è detto orgoglioso del lavoro fatto dai suoi ingegneri e ha attaccato frontalmente gli avversari
  • News
    13 Gennaio 2019
    MotoGP news – La stagione che sta per iniziare vedrà due piloti italiani schierati in griglia alla guida delle Ducati ufficiali, il confermato Andrea Dovizioso e il nuovo arrivato Danilo Petrucci. La casa di Borgo Panigale lotta per il titolo dal 2017 e l’ad Claudio Domenicali assicura spettacolo anche per il 2019
  • News
    07 Maggio 2018
    Durante il Gran Premio di Spagna si è tenuta l’assemblea generale dei soci della MSMA (Motorcycle Sports Manufacturers’ Association) e Claudio Domenicali è stato eletto il nuovo presidente dell’associazione per i prossimi due anni. In questo modo una casa motociclistica italiana torna al vertice dell’Associazione dei costruttori e Domenicali ha detto: “È un onore”