NOVITA' MOTOCICLISMO

CanAm Ryker, il tre ruote di lusso a buon prezzo - VIDEO

La casa americana ha presentato il Ryker, un tre ruote con trasmissione da scooter e due motorizzazioni. Realizzato per cercare di intercettare il mercato dei giovani, è offerto a un prezzo parecchio interessante

CanAm Ryker, il tre ruote di lusso a buon prezzo - VIDEO
Lusso a prezzo contenuto
Secondo un'indagine di mercato interna, il marchio Can-Am, celebre per i suoi tre ruote potenti e lussuosi, ha un cliente tipo di circa 60 anni e, manco a dirlo, parecchi soldi sul conto. Una fetta di mercato che l'azienda americana non rinnega ma che da quest'anno ha deciso di ampliare. Si spiega così il lancio sul mercato di Rykler, a prima vista una versione light del celebpre Spyder, che per prezzo e prestazioni potrebbe piacere a un pubblico più giovane o magari indeciso. Ryker infatti, a differenza dei top di gamma Can-Am monta una trasmissione automatica e finale a cinghia da scooter e può essere motorizzato con un biclindrico parallelo oppure un tricilindrico, entrambi Rotax. Un altro dettaglio parecchio importante e "young friendly" è la possibilità di personalizzazione che riguarda ogni singolo dettaglio del mezzo. A conti fatti, fanno sapere in Can-Am è possibile realizzare ben 75.000 versioni diverse del Ryker, intervenendo su ogni aspetto della ciclistica e dell'estetica. Il mezzo viene venduto di serie monoposto, ma tra gli accessori c'è anche un telaietto aggiuntivo per la sella del passeggero (costa 600 dollari). Oltre alle due versioni stradali, verrà commercializzata anche una Rally Edition, dotata di ruote tassellate e sospensioni con escursione più lunga. Ma ora veniamo al dato più interessante, i prezzi: per avere la versione base servono solo 8.500 dollari (circa 7.200 euro), che salgono a 10.000 per quella con motore a tre cilindri e a 11.000 per la Rally Edition. Per vederli dal vivo non ci resta che attendere il prossimo Intermot in programma a Colonia i primi di ottobre (clicca qui per la sezione dedicata). Qui sotto il primo video ufficiale.