NOVITA' MOTOCICLISMO

Cake, moto elettriche per combattere il bracconaggio

Le fuoristrada del costruttore svedese saranno utilizzate dai ranger delle riserve protette del Sud Africa per combattere i cacciatori di frodo, permettendo così di presidiare il territorio in modo silenzioso e a zero emissioni

Cake, moto elettriche per combattere il bracconaggio
Pattuglia elettrica
Combattere il bracconaggio in Africa in sella alle moto elettriche Cake. È l’obiettivo della partnership siglata tra il produttore svedese e il Southern African Wildlife College (SAWC), scuola a pochi chilometri dal Kruger National Park in Sud Africa dove gli studenti si preparano per diventare attori protagonisti nella tutela e conservazione delle aree naturali. La sperimentazione di questi primi mesi ha già dato i suoi frutti, le fuoristrada a batterie di Cake sono state usate per il pattugliamento contro il bracconaggio, attività purtroppo molto diffusa nell'area. Per contrastare i cacciatori di frodo, si era già sperimentato l’uso delle motociclette a benzina, mezzi ideali per pattugliare un territorio vasto e privo di strade, ma il problema è che la benzina deve essere portata con camion o, nelle aree più impervie, con elicotteri. Mezzi inquinanti e rumorosi che disturbano gli animali e, soprattutto, “avvisano” i bracconieri della presenza dei ranger nelle vicinanze. Ostacoli che sono stati superati con l’impiego delle silenziose Cake Kalk che fanno il "pieno" di energia sfruttando stazioni di ricarica dotate di pannelli fotovoltaici. Le moto sono state modificate per adattarsi ai percorsi locali, quindi montano pneumatici fuoristrada da 18 pollici, portapacchi posteriore per trasportare armi o attrezzature mediche e parafanghi realizzati in materiale biocomposito in fibra naturale. Le Kalk hanno anche un faro extra per un efficace pattugliamento notturno e, insieme al produttore di valigie DB, la casa svedese ha sviluppato un kit di pronto soccorso da trasportare sul portapacchi per curare gli animali feriti. L'AP Kalk è venduta a 25.000 euro, comprensivi di stazione di ricarica, e chi lo volesse può effettuare una donazione versando una caparra di 1.000 euro su www.ridecake.com.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    23 Novembre 2021
    Fondata a New York nel 2015, Helbiz s’è in breve tempo guadagnata una grande fetta di mercato nel settore della micromobilità. Presente a EICMA, ha svelato in anteprima mondiale i nuovi monopattini elettrici ONE e ONE-S, il primo destinato ai clienti privati e il secondo allo sharing. Vediamoli più da vicino
  • Moto
    20 Novembre 2021
    Il primo prototipo funzionante della moto elettrica francese con tecnologia “ibrida” fa il suo debutto alla rassegna di Milano. Un modello innovativo che combina i supercondensatori alle classiche batterie per velocizzare la ricarica, incrementare il recupero di energia e aumentare l’autonomia. Migliorano anche prestazioni e durata del sistema elettrico
  • Moto
    17 Novembre 2021
    Aspetto vintage ma tecnologia moderna. Abbinare particolari retrò a soluzioni meccaniche attuali è una scelta che, negli ultimi tempi, stanno facendo in molti. L’ultimo esempio ci arriva dell’Inghilterra: realizzata a mano, la RM1 della start up Maeving è stata sviluppata per soddisfare le esigenze dei motociclisti "urbani"