NOVITA' MOTOCICLISMO

Bonus bici e monopattino elettrico 2022, chi ne ha diritto e come richiederlo

È stato dato il via libera a un nuovo bonus mobilità per chi ha acquistato monopattini elettrici, e-bike, abbonamenti al trasporto pubblico e servizi in sharing. Vediamo come funziona

Bonus bici e monopattino elettrico 2022, chi ne ha diritto e come richiederlo
Il bonus mobilità sostenibile consiste in un credito d'imposta fino a 750 euro che può essere richiesto da chi ha comprato dal 1° agosto 2020 al 31 dicembre 2020 monopattini elettrici, e-bike, abbonamenti al trasporto pubblico e servizi in sharing e ha acquistato un veicolo anche usato (con emissioni CO2 comprese ta 0 e 110 g/km) rottamando un vecchio veicolo di categoria M1, cioè uno dei mezzi individuati dal comma 1032 dell’art. 1 della legge 30 dicembre 2018, n. 145. Si tratta di veicoli a quattro ruote per il trasporto di persone (max 8 posti), che risultino di proprietà di chi fa richiesta o di uno dei suoi familiari conviventi da almeno 12 mesi che sia omologato Euro 1, 2, 3 o 4.

Bonus mobilità sostenibile: come richiederlo
Per fruire del bonus mobilità occorrerà comunicare all'Agenzia delle Entrate l’ammontare delle spese sostenute per l’acquisto di monopattini elettrici, e-bike, abbonamenti al trasporto pubblico e servizi in sharing e il credito d’imposta richiesto. La pratica si fa inviando una domanda tramite un modello di richiesta specifico (si trova sul sito dell’Agenzia) da compilare caricare sempre sul sito dell’Agenzia. La richiesta va presentata dal 13 aprile al 13 maggio 2022.
Il credito d’imposta è utilizzabile esclusivamente nella dichiarazione dei redditi e si tradurrà in una diminuzione della tasse dovute. 

 



NOTIZIE CORRELATE
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Fresche di lancio già guidate
Green Planet