NOVITA' MOTOCICLISMO

BMW R18, già aperte le prenotazioni

La filiale francese di BMW ha già aperto le prenotazioni per la R18. Presentata come concept al Concorso di Eleganza di Villa d’Este, a quanto pare è già pronta per arrivare dai concessionari. Sarà quindi una delle star dello stand della casa tedesca al salone di Milano

BMW R18, già aperte le prenotazioni
Pronta ad arrivare
Forse non ci avevate creduto e avete fatto male. La meravigliosa R18 che BMW aveva svelato al Concorso di Eleganza  Villa d’Este non solo non era una concept bike; ma è anche molto più vicina di quanto si potesse sperare. La filiale francese ha già aperto le prenotazioni sul suo sito (www.bmw-motorrad.fr) e potete scommettere che le altre la seguiranno a ruota.
Il modello di serie arriverà solo nel 2020, ma già ora i cugini d’Oltralpe possono andare da un concessionario e assicurarsi uno dei primi esemplari che verranno consegnati, versando un acconto di 1.000 euro.
I più pragmatici osserveranno che al momento non sono stati diffusi dati tecnici né il prezzo della moto, che verranno comunicati solo l’anno prossimo, ma non si tratta di un acquisto alla cieca: in qualunque momento sarà possibile ripensarci, ritirare la prenotazione e farsi rendere l’intera caparra.
D’altronde è facile prevedere un grande successo di vendite per questa BMW che rompe con gli schemi ma non con il passato, riprendendo le linee delle moto della Casa bavarese anni 50/60, con solo qualche contaminazione custom. Il serbatoio a goccia si fonde con il telaio a doppia culla, la forcella – in realtà modernissima – richiama quelle antiche a biscottini in lamiera stampata, dietro sembra addirittura avere un telaio rigido, ma non è vero. Completano il quadro la sella monoposto, la gloriosa livrea storica nera con i fili bianchi, le marmitte a coda di pesce e al centro di tutto l’inedito gigantesco motore boxer di 1800 cm3 raffreddato ad aria, senza alcuna diavoleria elettronica. Resa da vedere quanto il modello di serie si differenzierà dal prototipo, ma scommettiamo che lo farà ben poco. Per scoprirlo non ci resta che attendere il salone di Milano dove dovrebbe essere tra le novità dello stand BMW. Cliccate qui per scoprire tutte le anteprime e le spy delle novità 2020.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    04 Agosto 2020
    Dopo l'esperienza, non certo entusiasmante, del C1, BMW sembrerebbe volerci riprovare proponendo un tetto smontabile per la sua gamma scooter. Secondo i brevetti sarà realizzato in fibra di carbonio, per renderlo leggero e non penalizzare le prestazioni. Diventerà realtà?
  • Moto
    01 Agosto 2020
    BMW come da tradizione ha svelato tutte novità "minori" della gamma 2021, presentando per ogni famiglia le modifiche di livrea, di equipaggiamento, oltre ovviamente all'introduzione dell'omologazione Euro 5. Nell'elenco mancano, però, la RnineT, la gamma scooter e, soprattutto, la R 1250 GS. Che sia un indizio di modifiche ancora più succose?
  • News
    28 Luglio 2020
    Per migliorare la posizione in sella e l'aerodinamica delle S 1000 RR impegnate nel mondiale SBK, BMW ha introdotto l'utilizzo di modelli 3D dei suoi piloti. Una decisione studiata per ovviare al lockdown imposto dal Covid, ma che si è rivelata perfetta per sfruttare al meglio i dati offerti dalla galleria del vento