NOVITA' MOTOCICLISMO

BikeUp 2020, a marzo la settima edizione

Si svolgerà a Bergamo dal 27 al 29 marzo il tradizionale appuntamento con il festival delle bici a pedalata assistita. Molte le novità annunciate, come il raddoppio delle aree espositive con la presenza di attrattive inedite, il raduno nazionale di e-bike e il rafforzamento del cicloturismo con più escursioni alla scoperta del territorio. In mostra anche scooter e moto elettriche

BikeUp 2020, a marzo la settima edizione
Pedalando sul “Sentierone”
Promette di essere un’edizione ancora più vivace la settima di BikeUp, il festival europeo delle bici a pedalata assistita in programma a Bergamo dal 27 al 29 marzo 2020. A farlo presupporre è il raddoppio degli spazi espositivi attorno al “Sentierone”, il viale della città bassa noto come tradizionale luogo di incontro e punto di partenza per la parte alta delle città Patrimonio dell’Umanità Unesco, e alcune anticipazioni delle novità previste. L’ampliamento dell’area non sarebbe da imputare soltanto a una maggiore presenza di espositori o alla presenza di stand più grandi, ma pure al debutto di nuove zone dedicate all’intrattenimento, come quelle dedicate ai piccoli ciclisti o allo spettacolo. Di certo ci sarà il potenziamento della metratura riservata agli scooter e alle moto elettriche, per le quali si organizzeranno pure dei tour guidati con esperti del settore per una maggiore conoscenza dei mezzi sempre più innovativi di un comparto destinato a crescere nel futuro prossimo. Ad aumentare saranno anche i momenti esperienziali. Ai consueti bike test su percorsi dedicati per ogni tipologia di ciclo, da sempre punto forte di BikeUp, si dovrebbero aggiungere nuove escursioni più lunghe ideate per mettere alla prova le novità elettriche della stagione appena avviata. Tour che hanno pure una finalità di scoperta del territorio, con destinazioni come la città alta o le valli dei dintorni, grazie alla rafforzata collaborazione con l’azienda del turismo locale e con gli operatori del cicloturismo presenti sul territorio e non solo. Il viaggio, infatti, sarà uno dei grandi temi dell’edizione 2020, merito pure dell’accresciuto fermento del comparto “lento” dovuto alla maggiore offerta di ciclivie e proposte turistiche di interesse. Tra i tour inediti spiccano quelli dedicati alle eRoad, le bici da corsa a pedalata assistita che stanno riscuotendo crescente consenso e che potrebbero essere tra le protagoniste di un’altra news 2020, il raduno nazionale di e-bike. Un incontro ancora da definire nei dettagli, ma che prevederà delle gite collettive diversificate: con escursioni in offroad per i possessori di e-MTB e su ciclabili protette per chi pedala in sella a touring bike o a eRoad. A completare la tre giorni bergamasca ci saranno altre attività già apprezzate in passato, come gli spettacoli di intrattenimento, le iniziative dedicate ai bambini e le conferenze dedicate al mercato e alle evoluzioni del comparto delle due ruote con la “scossa”.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    15 Agosto 2020

    La riviera adriatica sta diventando una delle mete preferite dai cicloturisti grazie all’alleanza tra pubblico e privato che mette a disposizione degli amanti dei pedali utili risorse per esplorare le attrattive del territorio in base ai propri gusti e alle proprie abilità. A collaborare sono strutture ricettive, tour operator specializzati, negozi di bici ed enti locali

  • Green Planet
    14 Agosto 2020

    L’azienda di Borgo Panigale spinge sulla mobilità urbana a pedali con tre modelli creati per spostamenti rapidi, anche in combinazione con mezzi pubblici e auto. L’Urban-E ha design raffinato con richiami al mondo moto e componenti di pregio, le SCR-E e SCR-E Sport proposte con il marchio Scrambler sono progettate per chi vuole muoversi divertendosi

  • Green Planet
    12 Agosto 2020

    Si correrà dal 4 al 25 ottobre il Giro E, kermesse riservata ai corridori in sella alle e-bike che si tiene in concomitanza con il Giro d’Italia. Una sfida in 20 tappe per oltre 1.500 km di percorso e più di 26.000 metri di dislivello che metteranno alla prova i muscoli degli atleti e la qualità di e-Road e kit elettrici. Da affrontare ci sono salite storiche come il Colle dell’Agnello e il Passo dello Stelvio