NOVITA' MOTOCICLISMO

Betamotor Evo my 2020, tutte le novità

La casa italiana ha messo mano alla sua trial, grazie all'esperienza maturata sui campi di gara del mondiale la Evo my 2020 sfoggia una forcella rivista nel setting e alcune migiorie che la rendono più sfruttabile

Betamotor Evo my 2020, tutte le novità
Novità per il 2020
Lo scorso anno Beta era intervenuta profondamente sul suo modello da trial, la Evo, apportando parecchie modifiche che ne avevano innalzato il livello di competitività. Ora, sulla base delle esperienze raccolte partecipando ufficialmente al campionato del mondo con James Dabill e Benoit Bincaz, i tecnici di Rignano sull’Arno (FI) sono saliti di un altro gradino. La Evo My 2020 che entro la fine del mese arriverà dai concessionari è cambiata in numerosi dettagli, a partire dalla linea: non sarà difficile riconoscerla perché sono nuovi grafiche e colori, sono stati ridisegnati sia la mascherina portafaro, sia il copriserbatoio che ora esalta ancor di più le linee del telaio in alluminio idroformato, così come è stato ridisegnato il parafango posteriore, modificato nella zona del gruppo ottico che ora monta una nuova lampada a led. Il comando per selezionare la mappatura del motore è stato spostato dalla mascherina al copriserbatoio, in una zona più accessibile, con un segnalatore a led per individuare la mappa in uso.
È cambiato anche il setting della forcella: ora l’idraulica ha un’azione più progressiva ed è possibile montare il kit di regolazione del freno in compressione, come sui modelli Factory. Infine, diversi particolari sono stati sottoposti ad anodizzazione: leva del cambio, pedale del freno posteriore e calotta testa sui motori 2T.
Quattro i modelli a 2 tempi disponibili: 125, 250, 300 e 300 SS, cioè Super Smooth, particolarmente docile, mentre il motore a 4 tempi è solo nella cilindrata 300 cm3. Su tutti sono state riviste le curve di anticipo, per ottenere un’erogazione ancora più lineare.
 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    11 Settembre 2020
    La EVO MY21 viene lanciata sul mercato in questi giorni, non è stata stravolta ma è stata sottoposta a parecchi interventi di affinamento tra cui la rivisitazione della taratura delle sospensioni e della carburazione
  • Moto
    21 Luglio 2020
    In scena sul circuito brianzolo di Lazzate, la prima prova del Campionato Italiano Trial ha visto anche il debutto della nuova Beta EVO MY 21, rivista per la stagione 2021 sia nella ciclistica che nel motore. Grande ritorno per il team Factory, che segna ottimi risultati in classifica
  • News
    04 Luglio 2020
    I nostri Manuel Lucchese e Alberto Cecotti hanno messo alla frusta i due modelli centrali della gamma enduro di Beta, la RR 250 2T e la RR 350 4T, due moto destinate sia ai piloti professionisti, sia per l'uso amatoriale ad alto livello