NOVITA' MOTOCICLISMO

Beta EVO Factory 2020, pronta per le gare

Proposta con quattro differenti motorizzazioni: 125, 250 e 300 cm³ a due tempi, e quattro tempi 300 cm3, la Factory è una moto pronto gara che sfoggia dettagli raffinati e componentistica di altissimo livello

Beta EVO Factory 2020, pronta per le gare
Il meglio delle trial
La versione standard della Beta EVO 2020 è stata oggetto di numerosi aggiornamenti in termini di design ed ergonomia; ora arriva la EVO Factory 2020, per la quale le novità sono molte di più e la rendono adatta alle gare già così com’è.
Viene proposta con quattro differenti motorizzazioni: le 125, 250 e 300 cm³ a due tempi, e la quattro tempi 300 cm3. La ciclistica è la stessa per tutte e differisce da quella della standard per la nuova taratura idraulica in compressione della forcella, per le piastre di sterzo ricavate dal pieno anodizzate in color oro e il ammortizzatore regolabile in estensione e in compressione, dotato di un nuovo link che garantisce una migliore progressività della risposta; nuovi sono anche il setting dell’idraulica, impostato per avere un maggiore controllo alle basse velocità, e la geometria “guida molla“ che aumenta l’assorbimento dei grossi impatti grazie alla maggiore deformabilità del tampone. Sono diversi anche i tappi manubrio anodizzati neri, così come sono anodizzati neri i registri della catena, mentre le pedane sono ricavate dal pieno con pins in acciaio antiscivolo. I dischi freno sono Galfer racing, più leggeri, e le pompe del freno e della frizione sono BrakTec. Da annotare anche i coperchi delle pompe freno e frizione anodizzati neri, l’adozione del sistema di antivibrazione pastiglie nella pinza del freno posteriore, i nuovi cerchi Excel color oro e i pneumatici di serie Michelin X-light. Nuove infine anche le grafiche rosso, blu e bianco con particolari dorati.
Per quanto riguarda i motori, la serie dei due tempi ha i carter in magnesio neri, il collettore di scarico in titanio (quello del 125 con il raccordo conico al cilindro), i dischi frizione bordati. Sono stati leggermente modificati i diagrammi del cilindro per avere un filo di grinta in più ed è stata modificata la testa del motore 300. Piccoli interventi anche sulle mappatura della centralina.
Sul propulsore della 300 a quattro tempi invece le modifiche riguardano il silenziatore in titanio, più leggero, e la centralina elettronica che offre una maggiore potenza elettrica ed incrementa così la stabilità della scintilla.
Le nuove Beta EVO Factory 2020 saranno disponibili già dalla fine di questo mese.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    02 Ottobre 2021
    Importanti aggiornamenti al motore per le 200 e 300 2 tempi, con una nuova testa e valvola di scarico. Via il miscelatore, mentre le 4 tempi ricevono il controllo di trazione. Forcelle Kayaba e pneumatici Metzeler per tutti i modelli
  • News
    13 Agosto 2021
    Abbiamo messo alla frusta la nuova Beta RR300 2T, moto che attualmente sta dominando nel mondiale Enduro con Brad Freeman scoprendo che a una straordinaria efficacia si accoppia anche un'insospettabile facilità d'suo. Ecco come va!
  • News
    06 Agosto 2021
    Il prossimo 3 ottobre sarebbe stato in calendario il Beta Day 2021, l’evento annuale che raccoglie moltissimi appassionati della Casa di Rignano sull’Arno (FI) presso lo stabilimento dell’azienda, per una grande festa a base di motori; la ripresa della pandemia di COVID-19 però impone prudenza e l’esigenza di tutelare la sicurezza di partecipanti e staff ha costretto Betamotor a rimandare l’appuntamento al 2022, molto a malincuore.