NOVITA' MOTOCICLISMO

Bajaj V, realizzata col metallo recuperato da una portaerei

Per realizzare la V, naked con motore 150, venduta solo sul mercato indiano, Bajaj ha utilizzato il metallo recuperato dalla demolizione di una portaerei della marina nazionale: la Vikrant, la prima a essere costruita e progetata in India. Un modo furbo per far leva sull'orgoglio nazionale... Ecco il video promo

Bajaj V, realizzata col metallo recuperato da una portaerei
Acciaio storico
La Bajaj V è una motoretta classicamento orienae, dotata di motore 150 cm3 che Bajaj ha realizzato per il solo mercato interno. La moto è soprannominata l'invincibile, non solo per le doti di robustezza ma anche perché telaio e serbatoio sono realizzati con l'acciaio ricavato dalla dismissione una portaerei storica dell'esercito indiano: la Vikrant, protagonista della guerra indo-pajkistana del 1971. La nave, demolita da poco, lascerà i mari per disperdersi in migliaia di esemplari che solcheranno questa volta le strade di tutta l'India. Tutto sommato, una fine più che onorevole e un modo furbo per promuovere la moto. Ecco il video promo della V, realizzato con il consueto gusto indiano, parecchio “sopra le righe” ma comunque d'impatto. Buona visione. 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Industria e finanza
    23 Aprile 2020
    Ceduta a TVS per 18,5 milioni di euro, Norton Motorcycle manterrà sede e produzione in Inghilterra. Come promesso dal direttore generale aggiunto del gruppo indiano, saranno inoltre garantiti i livelli occupazionali per i circa 100 lavoratori
  • News
    20 Aprile 2020
    Il gruppo indiano acquista il marchio inglese e gli stabilimenti. L'ad Sudarshan Venu assicura che saranno garantiti i livelli occupazionali e che la distribuzione sarà migliorata grazie alla rete di vendite internazionale in forza al colosso orientale
  • News
    10 Aprile 2020
    Posta in amministrazione controllata per il mancato pagamento di circa 700.000 euro di tasse, Norton Motorcycle avrebbe debiti ben più onerosicon con creditori privati. La situazione è molto grave servirebbe una nuova proprietà, tra i pretendenti pare ci sia l’indiana TVS