NOVITA' MOTOCICLISMO

Alps Tourist Trophy: al via una nuova gara di regolarità a Cuneo

Moto Raid Experience annuncia la nascita di un nuovo evento motociclistico: potranno partecipare tutti i motociclisti con una moto che sia adatta anche all’utilizzo fuoristrada e si terrà nelle alpi piemontesi tra fine giugno e inizio luglio. I percorsi saranno di circa 250 chilometri al giorno

Alps Tourist Trophy: al via una nuova gara di regolarità a Cuneo
Moto Raid Experience annuncia la nascita di un nuovo evento motociclistico: gli organizzatori della Gibraltar Race (il moto raid che attraversa l’Europa, quinta edizione dal 1 al 16 settembre), hanno ideato un appuntamento per tutti gli amanti del turismo e dell’avventura in moto denominato Alps Tourist Trophy. Si tratta di una gara di navigazione e regolarità sulle alpi piemontesi a cui possono partecipare tutti i motociclisti con una moto che sia adatta anche all’utilizzo in fuoristrada.

A prova di Covid-19
La manifestazione sarà al passo con i tempi, rispettosa quindi del distanziamento sociale. I motociclisti viaggeranno individualmente e la posizione di ognuno sarà seguita dall’organizzazione tramite un app installata su smartphone. Le partenze saranno intervallate tra di loro di 10 minuti, l'evento durerà due giorni e sarà replicato quattro volte per dare a tutti la possibilità di partecipare. Il numero massimo di motociclisti ammessi ogni volta sarà di 24 unità. I percorsi dei due giorni saranno entrambi ad anello, i concorrenti dovranno seguire fedelmente le tracce e raggiungere tutti i punti di transito (waypoint) prestabiliti nelle prove speciali. Waypoint saltati o tempi di percorrenza non rispettati, tanto in anticipo quanto in ritardo, comporteranno l’assegnazione di punti di penalità.

Su strade aperte
Quasi tutti i percorsi, incluso il fuoristrada, saranno aperti al traffico e sarà necessario rispettare le regole del codice della strada. Al pomeriggio del secondo giorno però si effettuerà una prova cronometrata su un percorso off road riservato. In questo caso i punti di penalità sono assegnati in base alla differenza con il tempo minimo imposto.

Le categorie
I partecipanti saranno suddivisi in due categorie in base al tipo di moto utilizzata. Ci saranno le turistiche adatte a un utilizzo fuoristrada, di peso dichiarato non inferiore a 150 kg e le specialistiche che potranno rimanere sotto i limiti di peso. Per partecipare sono necessari anche un navigatore GPS compatibile col formato GPX oppure uno smartphone o tablet con app idonea e un cronometro. Al termine di ogni evento sarà stilata una classifica per ciascuna categoria e saranno premiati con un trofeo i primi tre classificati. Dopo i primi quattro eventi si terrà una finale per i primi tre classificati in ciascuna delle due categorie di ogni evento. Le modalità di svolgimento saranno le medesime degli eventi di die giorni, ma su percorsi diversi.

Date e costi
Il punto di ritrovo, partenza e arrivo sarà la città di Saluzzo, in provincia di Cuneo. I percorsi, di circa 250 km al giorno, si svilupperanno nelle valli a sud/ovest e nord/ovest della cittadina piemontese. Queste le date: 26-27 giugno, 28-29 giugno, 3-4 luglio, 5-6 luglio. La finale del trofeo si svolgerà l'11-12 luglio 2020. Il termine delle iscrizioni è il 19 giugno 2020. Le strutture ricettive sono state selezionate in base al rispetto degli standard di igiene e sicurezza “accoglienza sicura” di Federalberghi per la prevenzione della diffusione del Covid-19. La quota di partecipazione, fissata in 260 euro, include perciò iscrizione, noleggio logger gps (cauzione da versare 50€), recupero moto guasta o incidentata sul percorso, una notte in camera singola, una cena, una colazione, una pranzo, gadget di partecipazione.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    02 Luglio 2020
    Oggi la prima tappa da Milano a Livorno, con due lunghi tratti di fuoristrada nel piacentino e in provincia di La Spezia. Da domani i partecipanti saranno impegnati sugli sterrati della Sardegna, da Olbia fino ad Arborea. Un viaggio nelle meraviglie della natura dell'isola, che vivremo con un reportage in moto
  • News
    23 Giugno 2020
    La manifestazione inizierà venerdì e si concluderà domenica: ogni giorno i motociclisti faranno un percorso differente tra le valli di Susa e Chiusone, la domenica gran finale sull'Assietta. Ci sarà anche la possibilità di effettuare test ride gratuiti con le moto fornite dalle Case
  • News
    22 Giugno 2020
    Corrado Capra ci parla delle proposte più interessanti di Over2000Riders: "Adventourfest è un evento utile a prendere confidenza con la disciplina, la Hat è più impegnativa ma serve a testare un gruppo di aspiranti viaggiatori". I consigli per partecipare in sicurezza: "Meglio conoscere la propria moto e avere gomme nuove, in ordine"