NOVITA' MOTOCICLISMO

Shell Advance Ultra, l’olio per motocicli arriva dal gas naturale

Presentato allo scorso WDW2016, arriva in Italia l’olio realizzato con procedimento PurePlus Technology, che permette di ottenere un olio base sintetico cristallino e privo d’impurità a partire dal gas naturale anziché dal petrolio. Tra i suoi plus, promette una maggior durata e un miglior rendimento del motore

Shell Advance Ultra, l’olio per motocicli arriva dal gas naturale
Più km e motore più protetto
Shell ha scelto di presentare il suo nuovo olio sintetico, l’Advance Ultra durante la nona edizione del World Ducati Week, al Misano World Circuit (tra Ducati e Shell la partnership tecnica dura dal 1999). Il processo con cui viene sintetizzato il nuovo olio si basa sulla Shell PurePlus Technology che segna una netta separazione con i tradizionali metodi utilizzati per produrre i lubrificanti sintetici: permette infatti di ottenere un olio base sintetico praticamente privo d’impurità a partire dal gas naturale anziché dal petrolio. Ne deriva una composizione molecolare molto omogenea e stabile dell’olio base che nel prodotto finito garantisce importanti vantaggi: purezza elevatissima, resistenza all’ossidazione, ridotta volatilità e migliore fluidità a basse temperature. Non solo: l’unione della Shell PurePlus Technology con la Tecnologia di Detergenza Attiva (la Shell Active Cleansing), consente una riduzione degli accumuli di sporco nel motore, impedendo alle particelle di aderire tra loro e assicurando alti livelli di pulizia e protezione: ne beneficiano i consumi (Shell dichiara in media 5 km in più con un litro di benzina). In questo modo Shell Advance Ultra non si deteriora prima del cambio olio raccomandato, mantenendo inalterate le sue caratteristiche fino alla fine del suo utilizzo, come hanno mostrato test interni Shell condotti su moto Honda Wave 125 cc, con misurazioni effettuate ai primi 1.000 e 13.000 km percorsi, e con intervallo di cambio olio esteso a 6000 km. “Siamo orgogliosi di lanciare Shell Advance Ultra con Tecnologia PurePlus sul mercato italiano”, ha commentato Benedetto Forlani, presidente Shell Italia Oil Products e head of marketing Lubrificanti MED & South Africa, “Shell investe oltre 1 miliardo di dollari all’anno in ricerca e sviluppo, più di qualsiasi altra compagnia petrolifera: questo ci permette di utilizzare appieno la nostra leadership tecnologica e l’innovazione testata nei laboratori di ricerca e in pista per trasferirle in prodotti unici per l’uso quotidiano su strada”. 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    30 Dicembre 2019
    Controllare il livello dei fluidi della propria moto rientra tra quelle operazioni di manutenzione quotidiane fondamentali per mantenere il proprio mezzo "sano" e perfettamente funzionante. Ma i liquidi, in una moto, sono tanti, vediamo quali sono e come monitorarli
  • News
    10 Giugno 2019
    Valida per tutti i mezzi Aprilia, Piaggio, Vespa e Moto Guzzi, l’offera Summer Care 2019 offre la possibilità di un check up completo del mezzo ad un prezzo vantaggioso, con in più uno sconto su eventuali ricambi e riparazioni
  • Notizie dalla rete
    10 Luglio 2017
    La collaborazione tecnica si rafforza grazie al nuovo contratto di fornitura. Dall’accordo tra le due realtà nasce anche il nuovo olio motore Shell Advance Ducati, studiato appositamente per i motori di Borgo Panigale