NOVITA' MOTOCICLISMO

Honda CBR 500 R 2016, ecco come è fatta

L’American International Motorcycle Expodi Orlando, in Florida, sta diventando sempre più importante sulla scena mondiale, se ne sono accorte le case che infatti qui presentano parecchie interessanti novità. Una di queste è la nuova Honda CBR 500 RR che arriverà dai concessionari con un vestito tutto nuovo e molto aggressivo. La vedremo anche in Europa, al salone di Milano di novembre

Honda CBR 500 R 2016, ecco come è fatta
Prima negli USA
Il mercato americano delle due ruote è molto importante e il salone di Orlando, in Florida (in programma questo fine settimana), è la vetrina ideale per far vedere le novità 2016, le case lo sanno benissimo e sempre più spesso scelgono questa manifestazione a discapito dei “vecchi” saloni europei in calendario molto più tardi. È il caso di Honda che ha deciso di portare negli USA la sua nuova CBR 500 R, dopo un primo lancio con le classiche foto vedo/non vedo, ecco arrivate le immagini ufficiali della CBR che, per il 2016, sfoggia una linea molto più tagliente, grintosa e, in definiva azzeccatissima, che ricorda quella delle SBK di casa Honda. La nuova CBR 500 è caratterizzata dal doppio faro anteriore full led e uno slanciato codino anch’esso con faro a led. Tra le novità tecniche troviamo la forcella regolabile nel precario molle, il serbatoio più capiente e con tappo incernierato, le leve di freno e frizione regolabili nella distanza dalle manopole e un nuovo scarico più compatto e leggero che, promette Honda, fa cantare a dovere il motore della CBR 500 oltre a centralizzare le masse migliorando la guidabilità. Nessuna novità invece per il propulsore, si tratta dell’apprezzato bicilindrico 8 valvole da 471 cm3 con una potenza massima di 48 CV (35 kW), che rientra perfettamente nei limiti previsti dalla legge  per chi ha fatto la patente A2. La CBR sarà una delle novità Honda che potremo vedere a EICMA 2015 in programma a fine novembre.

 


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    27 Febbraio 2020
    La Rc213V in versione 2020 non riesce a sfruttare le nuove gomme, al box Hrc corrono ai ripari rispolverando la moto 2019. Marquez testa il prototipo campione del mondo e una versione ibrida e in extremis trova il bandolo della matassa. Basterà? La spalla dell'otto volte iridato non è ancora perfetta, ma migliora di giorno in giorno
  • Notizie dalla rete
    25 Febbraio 2020
    Dal Giappone tornano le voci che vogliono in dirittura d'arrivo la Honda CB998F. Rispetto alle prime ipotesi, la nuova retrò anni Ottanta potrebbe essere equipaggiata con il quattro cilindri raffreddato a liquido della CB 1000 R. Forse sarà presentata al prossimo Motor Show di Tokyo
  • News
    22 Febbraio 2020
    MotoGP news – Fisicamente Marc Marquez non è ancora a posto e nel primo giorno di test in Qatar non h potuto dare il massimo. Lo spagnolo ha ammesso di aver avuto difficoltà nelle curve verso destra ma comunque ha concluso la giornata con una buona sesta posizione