NOVITA' MOTOCICLISMO

Sic Supermoto Day 2013, Valentino Rossi forse non ci sarà

Sic Supermoto Day – Sembra che Valentino Rossi sia costretto a saltare l'appuntamento di Latina, dove avrebbe dovuto scendere in pista per ricordare Marco Simoncelli. Secondo il Dottore c'è un problema di moto che al 99% gli impedirà di partecipare. Confermati invece tutti gli altri piloti, a partire da Max Biaggi, Andrea Dovizioso e Marco Melandri

Sic Supermoto Day 2013, Valentino Rossi forse non ci sarà
La Yamaha non è pronta
Valentono Rossi voleva partecipare al Sic Supermoto Days e conferma ufficiale era arrivata solo qualche giorno fa, il Dottore era pronto ad andare a Latina dal 30 novembre e il 1° dicembre, quando avrebbe dovuto scendere in pista, come l'anno scorso, per ricordare l'amico Marco Simoncelli scomparso sulla pista di Sepang il 23 ottobre di due anni fa. Invece si è presentato un problema inatteso, lo ha annunciato lo stesso campione di Tavullia, con dispiacere: “Purtroppo, al 99% non potrò esserci. Il problema riguarda la moto, Yamaha non riesce a fornirmene una in tempo per la gara e, per motivi contrattuali, non posso correre con altri marchi”. Queste le poche parole che ha detto sull'argomento il pilota della Yamaha, per spiegare l'inconveniente che molto probabilmente non gli permetterà di partecipare il prossimo week end a questo importante evento. Niente spettacolo quindi con il babbo Graziano il sabato a suon di traversi, e la domenica salterà la grande sfida con tutti gli altri piloti, e, soprattutto, il rivale di sempre Max Biaggi. Confermata invece la presenza altri grandi campioni come Andrea Dovizioso (che ha vinto lo scorso anno in coppia con Mauno Hermunen), Marco Melandri, Troy Corser, Andrea Bartolini, Ben Bostrom, Alex Gramigni, Ivan Lazzarini, Thomas Chareyre, Davide Gozzini, Claudio Federici, Doriano Romboni. Presenti anche Guido Meda, DJ Ringo e Rocco Siffredi nelle inconsueti vesti di team manager, il pornodivo abruzzese è un grande appassionato di moto e nella sua villa ungherese ha persino una pista privata. 

 



COMMENTI
Ritratto di thefrn
25 Novembre 2013 ore 16:43
Ma con tutti i soldi che ha..non può comprarsi una Yamaha motard ufficiale,usarla e venderla in beneficenza (il valore di quella moto salirebbe alle stelle) NON HA VOGLIA DI CORRERE SEMPLICE! Il vale dei tempi d'oro sarebbe sceso in pista con uno scooter pur di essere nella mischia..
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    27 Maggio 2021
    MotoGP news – Alla vigilia del GP de Mugello Mac Marquez si è confessato in una lunga intervista. A ripercorso i mesi più bui della sua riabilitazione e "fatto le carte" al mondiale. Valentino Rossi invece è ammirevole, ma lo spagnolo non accetterebbe di correre sapendo di non poter vincere
  • News
    18 Maggio 2021
    Il team di Valentino Rossi farà parte della griglia 2022 della MotoGP, resta da capire con quale moto. Sembra però che i giochi siano già stati fatti: l'ARAMCO Racing Team VR46 schiererà due Desmosedici affidate a Luca Marini e, forse, a Marco Bezzecchi
  • News
    13 Maggio 2021
    MotoGP news – Il 2021 per Valentino Rossi si è rivelato più complicato di quanto si aspettasse. Anche Kevin Schwantz si dice sopreso di questo inizio stentato del Dottore: "Forse non si trova ancora a suo agio con la moto, forse c’è qualcosa di nuovo che Yamaha ha e che ha reso migliore la moto ufficiale. Magari Rossi è l’ultimo in ordine di tempo a poterne usufruire"