NOVITA' MOTOCICLISMO

Due moto una missione, il documentario (benefico) sull'Isola di Man

Cesare Ranucci, motociclista e videomaker ha realizzato un bel documentario sul Tourist Trophy in cui racconta la gara del 2016 con immagini affascinanti e curate. Il progetto è servito anche per portare a termine tre "mission" benefiche

Due moto una missione, il documentario (benefico) sull'Isola di Man
Un documentario benefico
Il Tourist Trophy è uno spettacolo unico al mondo: rischioso e affascinante, si tratta della gara più emozionante, folle e anacronistica al mondo. Per questo esserci, almeno una volta nella vita, è uno dei sogni degli appassionati di tutto il mondo. Ecco qui sotto un bel documentario sull'ultima edizione, realizzato da Cesare Ranucci (col montaggio di Daniele Forcucci), motociclista e videomaker che racconta la sua esperienza. Il viaggio non è servito solo per realizzare il docufilm, ma anche per portare a compimento tre “mission benefiche” legate all'Isola di Man: donare 600 euro al gattile dell'isola di Man (Cats Sanctuary), 600 euro al reparto di soccorso del TT ( Rob Vine Fund) e 1.000 euro per la pensione per cavalli anziani Rest For Old Horses. I fondi sono stati raccolti da Ranucci, attraverso la vendita delle magliette della sua avventura, nel corso delle manifestazioni tenute nelle piazze e concessionarie della sua città e con il contributo del "main sponsor" Walter Tosto. Qui tutti i contatti dell'iniziativa: pagina facebook e canale youtube.
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    20 Maggio 2019
    Il Tourist Trophy inizia sabato con le qualifiche: Stefano Bonetti e la Paton ci arrivano da vincitori alla North West 200, attesa per la nuova Norton bicilindrica. In rialzo le azioni di James Hillier, Glen Irwin, Davey Todd. Gran finale il 7 giugno con il Senior TT
  • News
    30 Aprile 2019
    L'edizione 2019 del Tourist Trophy è ormai alle porte: lo show andrà in scena dal 25 maggio al 7 giugno prossimi, richiamando migliaia di appassionati da tutto il mondo. Se siete invece tra quelli che sognano di calcare da pilota le strade del TT, ecco qualche "dritta" per pianificare la vostra esperienza
  • News
    19 Marzo 2019
    Se state pensando di assistere alla 100° edizione del Tourist Trophy direttamente sull’Isola di Man avete due soluzioni: aereo o nave. Nel secondo caso ci si imbarca dal porto di Heysham, in Inghilterra, e 80 miglia più in là si approda a Douglas. I biglietti per quest'anno, prenotati ma mai pagati, sono tornati disponibili sul sito della Steam Packet Company, ma bisogna affrettarsi!