NOVITA' MOTOCICLISMO

Due moto una missione, il documentario (benefico) sull'Isola di Man

Cesare Ranucci, motociclista e videomaker ha realizzato un bel documentario sul Tourist Trophy in cui racconta la gara del 2016 con immagini affascinanti e curate. Il progetto è servito anche per portare a termine tre "mission" benefiche

Due moto una missione, il documentario (benefico) sull'Isola di Man
Un documentario benefico
Il Tourist Trophy è uno spettacolo unico al mondo: rischioso e affascinante, si tratta della gara più emozionante, folle e anacronistica al mondo. Per questo esserci, almeno una volta nella vita, è uno dei sogni degli appassionati di tutto il mondo. Ecco qui sotto un bel documentario sull'ultima edizione, realizzato da Cesare Ranucci (col montaggio di Daniele Forcucci), motociclista e videomaker che racconta la sua esperienza. Il viaggio non è servito solo per realizzare il docufilm, ma anche per portare a compimento tre “mission benefiche” legate all'Isola di Man: donare 600 euro al gattile dell'isola di Man (Cats Sanctuary), 600 euro al reparto di soccorso del TT ( Rob Vine Fund) e 1.000 euro per la pensione per cavalli anziani Rest For Old Horses. I fondi sono stati raccolti da Ranucci, attraverso la vendita delle magliette della sua avventura, nel corso delle manifestazioni tenute nelle piazze e concessionarie della sua città e con il contributo del "main sponsor" Walter Tosto. Qui tutti i contatti dell'iniziativa: pagina facebook e canale youtube.
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    13 Giugno 2019
    Chiusa la 100° edizione del Tourist Trophy, gli appassionati della spettacolare corsa su strada potranno presto riviverne le emozioni in “prima persona” grazie al nuovo capitolo del videogame  TT Isle of Man. Il sequel arriverà il prossimo anno su PC, Xbox, PS4. e, forse, anche Nintendo Switch
  • News
    07 Giugno 2019
    Il pilota Kawasaki vince con gran margine visti i problemi tecnici alla Bmw del rivale, che a metà gara stava dominando. È il primo successo nella gara più importante per Deano, il terzo in assoluto. Piazza d'onore per Hickman davanti al mannese Conor Cummins
  • News
    06 Giugno 2019
    Tre successi in questo Tourist Trophy per "Hicky" che fa sue anche la seconda gara Supersport e la Superstock. Micheal conquista il suo 19esimo Mercurio Alato dopo un emozionanate duello con Coward, sesto Bonetti. Nel TT Zero Rutter batte McGuinness, nei sidecar arriva la "decima" per i fratelli Birchall.