Franco Morbidelli

Pilota del team Petronas Yamaha SRT: scheda, news, foto e tutte le info

Il pilota in sintesi

Numero di gara 21
Data di nascita 4/12/1994
Nazione Italia
Luogo di nascita Roma
Esordio 2018
Presenze 0
Vittorie 0
Pole position 0
Giri più veloci 0
Titoli iridati 0
Podi 0

 

Figlio dell’ex pilota Livio, Franco Morbidelli è in sella alle moto fin da bambino e nel 2011 ha debuttato nel campionato europeo Superstock 600, diventando campione nella stagione 2013. Sempre nel 2013 il primo “assaggio” di Motomondiale: per lui tre gare della classe Moto2, prima di affrontare la stagione completa nel 2014 con il team Italtrans. Dopo due stagioni di rodaggio, il “Morbido”, pilota della VR46 Riders Academy, è diventato uno dei protagonisti della Moto2, ottenendo otto podi nel 2016 con il team Marc VDS e diventando campione nel 2017. Il 2018 è l’anno del suo debutto nella massima cilindrata, sempre con il team Marc VDS, un sogno realizzato per il 22enne, che finalmente corre con il suo maestro Valentino Rossi. Nel 2019 il passaggio al team Yamaha satellite SIC Petronas.

PROSSIMO GP

Misano World Circuit Marco Simoncelli 2020
ORARI
Venerdì 18 Settembre
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 19 Settembre
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 20 Settembre
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • News MotoGP – La pole position sul circuito di Misano va a Maverick Vinales, dopo che a Bagnaia è stato cancellato l’ultimo giro per aver ecceduto i limiti della pista. In prima fila ci saranno così Miller e Quartararo, mentre il Dottore è settimo e Dovizioso decimo per una gara tutta in rimonta
  • MotoGP risultati Misano - Anche la seconda pole position di Misano va nelle mani di Maverick Vinales, che ha chiuso davanti a Jack Miller e Fabio Quartararo. Dalla seconda fila partiranno due KTM, di Pol Espargaro e Brad Binder e tra loro ha chiuso Pecco Bagnaia. Settimo Valentino Rossi
  • MotoGP 2020 news – L’ultima sessione di prove libere cronometrate ha visto in pista un Francesco Bagnaia straordinario che ha riscritto il nuovo record della pista di Misano. Il piemontese piazza così la Ducati davanti alle due Yamaha di Maverick Vinales e Fabio Quartararo, mentre Valentino Rossi si aggiudica il passaggio in Q2. Andrea Dovizioso costretto a passare dalla Q1 con Jack Miller