Danilo Petrucci

Pilota del team Octo Pramac Racing: scheda, news, foto e tutte le info

Il pilota in sintesi

Numero di gara 9
Data di nascita 24/10/1990
Nazione Italia
Luogo di nascita Terni
Esordio 2012
Presenze 100
Vittorie 0
Pole position 0
Giri più veloci 1
Titoli iridati 0
Podi 5

 

Campione italiano Superstock nel 2011 con Ducati, l'anno successivo Danilo Petrucci debutta nel Motomondiale con il team IodaRacing Project, inizialmente su moto Ioda, poi, da metà stagione, su una Suter-BMW con cui proseguirà anche l'anno successivo. Tutto da dimenticare il 2014: “Petrux” passa alla ART, ma oltre alla mancanza di test invernali che gli consegnano una moto poco competitiva, l'infortunio a un polso gli pregiudica la stagione. Nel 2015 la svolta, il passaggio al team Pramac, squadra satellite di Ducati, e subito un grande secondo posto sul bagnato a Silverstone e tante buone prestazioni nella top ten. Il 2016 invece è stata una stagione difficile, condizionata da un infortunio che l'ha tenuto fuori nei primi GP. Nel 2017, ancora in Ducati Pramac, Petrucci ha a disposizione una Desmosedici GP17 ufficiale con cui ottiene tre podi e l'ottavo posto in classifica. Nel 2018 è di nuovo in Pramac.

PROSSIMO GP

Automotodrom Brno 2018
ORARI
Venerdì 03 Agosto
FP109:55 - 10:40
FP214:05 - 14:50
Sabato 04 Agosto
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 05 Agosto
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Andrea Iannone è tornato a parlare della sua storia d’amore con Belen Rodriguez sui social, rispondendo alle domande che proprio i tifosi gli hanno fatto. Il pilota di Vasto ha sbandierato ai quattro venti il suo amore per la showgirl argentina, ma anche per la moto, di cui ha scritto: “Due amori diversi ma che entrambi mi sono sfuggiti di mano”
  • MotoGP news – Alvaro Bautista potrebbe essere uno dei piloti che andrà ad affiancare Franco Morbidelli il prossimo anno nel team Petronas Yamaha, ma questa decisione non è ancora stata presa. Lo spagnolo non ha altri progetti per il prossimo futuro e ha detto: “Nessuno dice che non mi merito questa possibilità”
  • La sfortuna quest’anno non abbandona Leon Camier, che dopo aver rimediato la frattura di alcune costole ad Aragon, ha avuto un altro infortunio, questa volta al collo, durante i test della 8 Ore di Suzuka. L’inglese è così stato sostituito nel team ufficiale Honda e al suo posto è arrivato PJ Jacobsen