Brad Binder

Pilota del team Red Bull KTM Factory Racing: scheda, news, foto e tutte le info

Il pilota in sintesi

Numero di gara 33
Data di nascita 23/04/1996
Nazione Sudafrica
Luogo di nascita Potchefstroom
Esordio 2020
Presenze 14
Vittorie 1
Pole position 1
Giri più veloci 2
Titoli iridati 0
Podi 1

 

Campione del mondo Moto3 nel 2016, Brad Binder è stato il grande protagonista del finale della stagione 2019 della Moto2 inanellando tre vittorie consecutive in Australia, Malesia e Valencia. Con un totale di cinque successi e nove podi, il sudafricano ha chiuso in seconda posizione il 2019, un bel biglietto da visita che gli ha permesso di approdare in MotoGP come pilota ufficiale KTM. Binder si è infatti guadagnato la sella lasciata libera da Johann Zarco. Il 9 Agosto del 2020, in occasione del Gran Premio di Brno, conquista la sua prima vittoria in carriera in MotoGP che è anche il primo successo per il costruttore KTM. Conquista 87 punti stagionali, chiude 11° nel Mondiale, primeggiando tra gli esordienti di categoria.

PROSSIMO GP

Misano World Circuit Marco Simoncelli 2021
ORARI
Venerdì 17 Settembre
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 18 Settembre
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 19 Settembre
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • Tony e Vale fanno 18 titoli iridati insieme, da vent'anni ci regalano gioie e vittorie e per entrambi è arrivato il momento di dire basta. Uno si è legato a Yamaha, l'altro a KTM, con cui continuerà a lavorare anche dopo il ritiro. E intanto le giovani leve sono cresciute sia in MotoGP che nel motocross
  • MotoGP news – Yamaha si presenta a Misano con due belle novità: Franco Morbidelli passa nella squadra ufficiale a fianco di Fabio Quartararo, mentre Andrea Dovizioso torna nella top class prendendo il posto di Morbidelli nella squadra SRT Petronas
  • MotoGP news – Il Gran Premio di Misano sarà il secondo appuntamento in cui Aprilia schiererà la coppia Aleix Espargarò e Maverick Vinales. Il pilota più collaudato punterà a stare nelle posizioni che contano, come fatto nelle due prove precedenti, Vinales invece continuerà l'apprendimento sulla RS-GP. Non scenderà in pista, invece, Lorenzo Savadori, ancora alle prese con l'infortunio al malleolo