MotoGP 2019, Aleix Espargaro: “Zarco non si meritava la Honda ufficiale”

MotoGP news – Il tema caldo del fine settimana di Valencia è stato il ritiro di Jorge Lorenzo e il suo possibile sostituto. Tra i nomi papabili c’era quello di Johann Zarco, bocciato senza mezzi termini da Aleix Espargaro favorevole all’arrivo di Alex Marquez

MotoGP 2019, Aleix Espargaro: “Zarco non si meritava la Honda ufficiale”
Nessun pelo sulla lingua
Venerdì la domanda più diffusa nel paddock del Gran Premio di Valencia riguardava il possibile sostituto di Jorge Lorenzo nel team Repsol Honda. Le opzioni della casa di Tokyo erano tre: Johann Zarco, che stava sostituendo positivamente Nakagami nel team Honda LCR, Cal Crutchlow, veterano di esperienza, o il campione del mondo in carica di Moto2 Alex Marquez, nonché fratello di Marc. La scelta poi è caduta proprio su quest'ultimo, ma prima Aleix Espargaro aveva messo anticipato questa decisione e bocciato pesantemente Zarco: “Secondo me la decisione migliore è che Honda prenda Alex Marquez. Io farei lo stesso, lui è il campione della Moto2 e anche Marc sarà felice. Molte persone dicono che Zarco merita quella moto, per me non è vero. Per me se Zarco merita quella moto, Pol e io la meritiamo dieci volte di più!” Il pilota francese ha iniziato la stagione con KTM per poi interrompere il rapporto: “L'atteggiamento che ha mostrato quest'anno, non è professionale. Le persone intorno a me ad Aprilia sanno quante volte ho pianto l'anno scorso, quante volte ho pianto quest'anno, ma questo è il nostro lavoro, questa è la nostra vita. Molte persone, con molte famiglie, stanno lavorando molto duramente. Molte persone stanno investendo un sacco di soldi in questi progetti. Quindi uno che si ferma e dice, 'questa moto fa schifo, vado a casa' - per me non merita di andare nella migliore squadra del mondo alla guida della moto migliore”.


NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Molti dubitano che Jorge Lorenzo abbia deciso di abbandonare definitivamente il mondo delle corse, ma il direttore generale di Ducati Corse Gigi Dall’Igna è sicuro che il suo addio alle corse sia definitivo e ha detto: “Jorge è stato un pilota molto importante per me”
  • La prossima stagione sono in scadenza tutti i big della MotoGP; tra questi anche Maverick Vinales che, nonostante stagioni altalenanti, non dovrebbe avere problemi ad accasarsi. Resta da vedere con chi
  • Novità nel calendario del FIM CEV: il prossimo anno il Campionato Spagnolo di velocità approderà sul circuito di Misano, proprio durante il week end del Gran Premio della MotoGP. Una nuova tappa che va a sostituire l’appuntamento di Le Mans