Franco Morbidelli

Pilota del team Petronas Yamaha SRT: scheda, news, foto e tutte le info

Il pilota in sintesi

Numero di gara 21
Data di nascita 4/12/1994
Nazione Italia
Luogo di nascita Roma
Esordio 2018
Presenze 0
Vittorie 0
Pole position 0
Giri più veloci 0
Titoli iridati 0
Podi 0

 

Figlio dell’ex pilota Livio, Franco Morbidelli è in sella alle moto fin da bambino e nel 2011 ha debuttato nel campionato europeo Superstock 600, diventando campione nella stagione 2013. Sempre nel 2013 il primo “assaggio” di Motomondiale: per lui tre gare della classe Moto2, prima di affrontare la stagione completa nel 2014 con il team Italtrans.  Dopo due stagioni di rodaggio, il “Morbido”, pilota della VR46 Riders Academy, è diventato uno dei protagonisti della Moto2, ottenendo otto podi nel 2016 con il team Marc VDS e diventando campione nel 2017. Il 2018 è l’anno del suo debutto nella massima cilindrata, sempre con il team Marc VDS, un sogno realizzato per il 22enne, che finalmente correrà con il suo maestro Valentino Rossi. Nel 2019 ilpassaggio al team Yamaha satellite SIC Petronas.

PROSSIMO GP

MotorLand Aragon 2020
ORARI
Venerdì 23 Ottobre
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 24 Ottobre
FP310:55 - 11:40
FP414:30 - 15:00
Qualifiche15:10 - 15:50
Domenica 25 Ottobre
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – L’undicesimo appuntamento stagionale andrà in scena questo weekend, sul circuito di Aragon. Andrea Dovizioso è ancora in lotta per il titolo e punta a migliorare il settimo posto di settimana scorsa, mentre Danilo Petrucci vuole tornare a stare davanti come fatto a Le Mans
  • MotoGP news - Assente Marc Marquez, a riportare le Honda sul podio ci ha pensato suo fratello Alex. Dopo un paio di mesi di "apprendistato" lo spagnolo ha centrato due secondi posti nel GP di Francia e in quello di Aragon, guadagnandosi anche i comolimenti di Jorge Lorenzo
  • MotoGP news – A quattro gare dalla fine del campionato è ancora difficile capire chi riuscirà a conquistare il titolo, ma Giacomo Agostini un'idea se l'è fatta e punta tutto sullo spagnolo di Suzuki, ma si dice anche molto sorpreso dai grandi progressi fatti da Alex Marquez