PROVATA DA VOI

Suzuki GSX-R 600 1999-2003

Provata da:
Valutazione: 
2.9
 Suzuki GSX-R 600 1999-2003
  • Comfort: 
    2
    Average: 2 (1 vote)
  • Posizione di guida: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Tenuta di strada: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Finiture: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Consumo: 
    1
    Average: 1 (1 vote)
  • Prestazioni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Cambio: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Freni: 
    2
    Average: 2 (1 vote)
  • Vano sottosella: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Sospensioni: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
Perché l'ho comprata o provata:
Per la mia passione supersortiva, l'ho trovata usata a un prezzo stracciato, era un ex solo pista. meritava una rimessa a nuovo totale con molti interventi di ciclistica e estetica.. gran moto che all'epoca faceva battere il cuore
Com'è
Partiamo dal presupposto che è una super sportiva, con pregi e difetti tipici della categoria. Nonostante sia anzianotta rimane un bel punto di riferimento con un'irresistibile combinazione di estetica, motore, guidabilità e peso. Rispetto alle nuove 600cc l'arco di erogazione utile è molto più ampio ma manca un pò di potenza agli alti. È una delle poche 600 con cui fare del turismo senza procurarsi lesioni permanenti alle articolazioni, essendo molto abbondante di dimensioni mette a proprio agio anche chi passa il metro e 70, però questa abbondanza si paga in reattività e fatica maggiore nel guidare (va guidata molto di corpo), molti hanno problemi col serbatoio troppo grande (personalmente ci ho fatto l'abitudine in fretta). Ha un sottosella molto ampio, il più ampio che abbia mai visto in una supersportiva. Se trattata bene e curata più di altre vi durerà davvero tanto. PREGI: Motore abbastanza pieno. Posizione di guida meno esasperata. Precisione. Confidenza fin da subito, forse troppa visto i 100 CV alla ruota. Protegge bene dall'aria a andature sostenute. Affidabilità se trattata bene, non disdegna campionati o gare minori. con collettori e terminale ha un rombo pazzesco e migliora molto in cavalleria. DIFETTI: Sospensioni e freni di serie. Anche se già a iniezione non è perfetta come erogazione se paragonata a quelle attuali. Ingombri e impacci maggiori, sembra grassa. Ai bassi si viaggia molto tranquilli. Prestazioni motore inferiori a altre 600. A vista sembra una moto ignorante e fa molto "race". La livrea deve piacere.
Alla guida
La guida rimane caratteristicamente molto progressiva nelle reazioni, ma precisa nel seguire le traiettorie. Non è una moto agilissima rispetto alla media della sua categoria e l'ammortizzatore di sterzo di serie non regolabile reca più fastidi che vantaggi, ma è una moto che infonde molta confidenza fin da subito, non è mai nervosa e le sospensioni meno esasperate lavorano meglio in strada di altre sportive. Il punto debole di questo modello sono i freni, mai stati il top. Poca confidenza e poco mordente se si usa al limite perde colpi. Bisogna intervenire con pastiglie più aggressive, tubi in treccia e liquido freni più performante (posso dire che migliora molto, non sembra più la stessa).
La comprerei o ricomprerei?
Per la cifra a cui si porta a casa, sicuramente la ricomprerei, anche più di una. Una sportiva usata, anche se vecchia, rimane una gran moto, ai suoi tempi era il punto di riferimento per tutti, con i componenti migliori di quell'anno. Difficilmente vi deluderà se vi piace il genere.
PROVE LETTORI CORRELATE
COMMENTI
Ritratto di mote89
26 Luglio 2012 ore 10:12
è una moto stupenda molto meglio di alcune moto più moderne se non consideriamo la potenza, le moto di adesso escono tutte super pompate e con 100 cavalli è inutile provare a stargli dietro, la mia con qualche modifica sono riuscito ad aquistare una decina di cavalli in più ma comunque l'età della moto si sente, insomma non è perfetta qualche problemino ce là come i freni che non sono proprio performanti ma sono tutti problemi che con qualche acquisto fatto bene si risolvono e proprio questi problemi che secondo me la rendono unica e speciale.
Ritratto di Matte88
10 Gennaio 2013 ore 19:35
di problemini ne ha vari come dici tu, io li ho citati tutti per sicurezza :) ho scritto la recensione per farla conoscere meglio, per far conoscere la mia dispensatrice di adrenalina. riguardo ai cavalli e il resto anche la mia ha subito numerosi interventi (forse troppi, e troppi soldi spesi ai tempi d'oro). permette di spalancare senza troppi timori, e arrivata in zona rossa non è poi così frenato, ho provato varie moto compresa l'fz8 nuova che a cavalli siamo li (gran moto ma sembra un gattino in confronto, la ruvidità della gixxer K1 ti fa uscire il sorriso ogni volta).. l'unica vera pecca è che va guidata alla vecchia maniera vista la poca agilità (ti stanchi in fretta se cerchi di star dietro ai nuovi 600)
Ritratto di Andrea Cilli
27 Luglio 2016 ore 10:32
Davvero una bella descrizione, complimenti. Calcolando che per me questa moto è davvero un mito, soprattutto se con livrea bianco-blu come la tua. Sarà senza ombra di dubbio la mia prima moto, spero di riuscire ad acquistarla presto: anche perché si trova in buone condizioni a prezzi davvero onesti. Ho trovato nella lettura tutto ciò che volevo. Ottimi i consigli per migliorare il sistema frenante!
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
LE PROVE DEI LETTORI PIU' LETTE