Fabio Quartararo

Pilota del team Petronas Yamaha SRT: scheda, news, foto e tutte le info

Il pilota in sintesi

Numero di gara 20
Data di nascita 20/4/1999
Nazione Francia
Luogo di nascita Nizza
Esordio 2019
Presenze -
Vittorie -
Pole position -
Giri più veloci -
Titoli iridati -
Podi -

 

Francese di nazionalità, Fabio Quartararo trova però in Spagna il luogo dove esprimere il suo talento e diventa così il più giovane a vincere la Moto3 del CEV, nel 2013 a soli 14 anni. Quartararo si ripete l’anno successivo e il 26 marzo 2015, all’età di 15 anni e 341 giorni esordisce nel Motomondiale con il team Estrella Galicia 0,0. L’inizio è dei migliori, con il settimo posto nella prima gara del Qatar e il secondo posto sul circuito delle Americhe, nel secondo Gran Premio. Il bottino del primo anno è di due pole position, due podi e un infortunio alla caviglia destra che lo costringe a fermarsi. Nel 2016 passa al team Leopard Racing, ma non ottiene podi e il suo miglior risultato è il quarto posto. Nel 2017 passa alla Moto2 dove dopo un periodo di adattamento nel 2018, con il team Speed Up, inizia a raccogliere i frutti del lavoro svolto: una vittoria in Catalunya, un secondo posto in Olanda e un’altra vittoria in Giappone (dove successivamente viene squalificato per l’irregolare pressione delle gomme). Nel 2019 debutta con il neonato team Petronas Yamaha SRT e soprende tutti con ottime prestazioni (7 podi) e il quinto posto finale.

PROSSIMO GP

Losail International Circuit 2020
ORARI
Venerdì 06 Marzo
FP111:40 - 12:25
FP216:00 - 16:45
Sabato 07 Marzo
FP311:15 - 12:00
FP415:20 - 15:50
Qualifiche16:00 - 16:40
Domenica 08 Marzo
Gara16:00

NEWS MOTOGP

  • La Rc213V in versione 2020 non riesce a sfruttare le nuove gomme, al box Hrc corrono ai ripari rispolverando la moto 2019. Marquez testa il prototipo campione del mondo e una versione ibrida e in extremis trova il bandolo della matassa. Basterà? La spalla dell'otto volte iridato non è ancora perfetta, ma migliora di giorno in giorno
  • La nuova creatura di Dall'Igna sfoggia un rivoluzionario sistema per abbassare meccanicamente l'assetto in pista. Dovizioso inizia a capire le nuove gomme, Petrucci e Bagnaia hanno bisogno di più tempo. La GP20 ha più motore della GP19 di Zarco e guadagna circa 5 km/h rispetto all'anno scorso
  • MotoGP news – La stagione 2020 di Aprilia è iniziata con un botta e risposta tra Aleix Espargaro e Andrea Iannone. Il pilota di Vasto aveva detto che la nuova RS GP era nata seguendo le sue indicazioni, lo spagnolo gli ha risposto con toni piuttosto bruschi