Valentino Rossi sul suo futuro: “Il punto è capire se sono in grado di fare ancora dei buoni risultati”

Valentino Rossi news - Alla vigilia del Gran Premio d'Olanda è stata ufficializzata la notizia che la squadra del Dottore, che il prossimo anno debutterà in MotoGP, avrà le Ducati, ma sul suo futuro il 42enne non ha ancora preso una decisione. Intanto ieri è stato nominato cittadino onorario di Assen

Valentino Rossi sul suo futuro: “Il punto è capire se sono in grado di fare ancora dei buoni risultati”
Yamaha nel cuore
La pausa estiva sarà utile per Valentino Rossi per schiarirsi le idee in vista del suo futuro. Cosa farà nel 2022? Per il momento non lo sa nemmeno lui, l’unica cosa certa è che il suo team sbarcherà in MotoGP, e lo farà con le Ducati. Un pilota sarà sicuramente Luca Marini, sull'altro aleggia ancora il mistero e in molti sperano che la sella venga occupata dal Dottore stesso. Anche se Rossi ha ammesso: “Io a prescindere resterò sempre un pilota Yamaha nel cuore, abbiamo condiviso tantissimo insieme”.

Tutto ruota intorno alla passione
Quello che deciderà Rossi, lo scopriremo solo nella seconda parte della stagione e ieri come riporta il sito di Sky Sport ha dichiarato: “Per me questo non è soltanto un lavoro. Non puoi guidare solo per i soldi. Credo che tutti i piloti siano mossi da una passione forte, che sentono quando salgono in sella e girano su un tracciato. Probabilmente è una cosa che abbiamo capito da piccoli. Per me la passione c'è ancora, è fortissima, continuo a divertirmi tanto. Però i risultati sono importanti, anche per divertirsi, perché comunque è una vita stressante, c'è tanta pressione. Gareggiare è bello, ma la pressione è grande. Il punto è capire se sono in grado di fare ancora dei buoni risultati, perché sono i risultati a fare la differenza”.

Un grande onore
Dopo la tradizionale conferenza stampa Rossi è stato nominato cittadino onorario di Assen, dopo aver vinto per otto volte – l’ultimo successo è la sua ultima vittoria in carriera – e aver conquistato 10 podi. Il pilota di Tavullia ha commentato: “Sono molto orgoglioso di essere diventato cittadino onorario di Assen, è un luogo magico per gli appassionati di motori, uno dei più famosi. Ho anche le chiavi di Laguna Seca. Per la maggior parte dei piloti Assen è solo tracciato e paddock, però in passato abbiamo fatto qualche visita alla città. Ricordo qualche ristorante la domenica sera o il sabato sera, era sempre divertente, c'erano tanti giovani, mi sembra un bel posto. Assen è magnifica, è un circuito che tutti i piloti amano, c'è dentro tantissima storia del motociclismo, c'è sempre stato dalla prima stagione. La pista ha un disegno meraviglioso, guidare qui è sempre un enorme piacere. L'asfalto funziona in qualunque condizione, anche la tribuna è fantastica, sembra uno stadio”.

Ecco gli orari diretta tv su Sky, Dazn e TV8 del GP di Olanda.

 



PROSSIMO GP

Misano World Circuit Marco Simoncelli 2021
ORARI
Venerdì 17 Settembre
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 18 Settembre
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 19 Settembre
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP 2021 risultati prove libere fp1 Misano – Il nuovo pilota di Aprilia Maverick Vinales ha firmato il miglior crono sulla pista romagnola, prima che la pioggia facesse capolino a dieci minuti dalla fine del turno. Seguono Joan Mir e Pecco Bagnaia, con il leader del campionato Fabio Quartararo settimo
  • MotoGP news – Dopo la splendida vittoria ottenuta ad Aragon, Francesco Bagnaia si affaccia al Gran Premio di San Marino più motivato che mai a replicare il grande successo e con lui ci saranno anche Jack Miller, intenzionato a ottenere un buon risultato, e il collaudatore Michele Pirro
  • Tony e Vale fanno 18 titoli iridati insieme, da vent'anni ci regalano gioie e vittorie e per entrambi è arrivato il momento di dire basta. Uno si è legato a Yamaha, l'altro a KTM, con cui continuerà a lavorare anche dopo il ritiro. E intanto le giovani leve sono cresciute sia in MotoGP che nel motocross