Valentino Rossi, i due titoli di Bagnaia sono un'impresa da "Dottore"

MotoGP news - A festeggiare il due volte campione del mondo Francesco Bagnaia non poteva mancare Valentino Rossi. Il pesarese ha raccontato le emozioni che ha vissuto al fianco di Pecco

Valentino Rossi, i due titoli di Bagnaia sono un'impresa da "Dottore"

Una domenica perfetta a Valencia
Valentino Rossi è stato uno dei primi a festeggiare Francesco Bagnaia al termine del Gran Premio di Valencia. Il Dottore è suo mentore nella VR46 Riders Academy e aveva deciso di puntare su di lui ancora prima che il piemontese riuscisse a vincere il Mondiale di Moto2. Ci aveva visto lungo... Oggi Bagnaia ha vinto il secondo titolo consecutivo in MotoGP, impresa riuscita finora solo a Marc Marquez e allo stesso Rossi, nel 2008 e 2009. 

Ai microfoni di Sky Sport il nove volte iridato ha raccontato: "Mi sono gasato fin dal sabato mattina con lui, dalla Q1 aveva fatto tutto perfetto, poi quasi la pole position in Q2. Lì ho pensato avesse vinto il Mondiale. Poi c'è stata la scelta della media e la Sprint, e lì sono venuti dei dubbi un po' a tutti, anche perché l'ultima gara è tosta. Ma oggi è stato bravissimo". Bagnaia ha condotto un Gran Premio perfetto, riuscendo a gestire le varie fasi e a vincere poi la gara. Con il risultato migliore ha chiuso i giochi in campionato e Rossi ha ammesso: "Vincere due titoli di fila è un'impresa, non ci riescono in tanti".

La mossa non riuscita con Ducati
Valentino Rossi è anche proprietario del team Mooney VR46, dove il prossimo anno correranno Marco Bezzecchi e Fabio Di Giannantonio. Il romagnolo avrebbe avuto la possibilità di andare nel team Pramac con la Ducati ufficiale, ma ha preferito provare a vincere con la squadra del Dottore.

Rossi ha raccontato un dietro le quinte: "Noi speravamo che Ducati ci desse la moto ufficiale, anche per questo abbiamo 'difeso' Bezzecchi. Invece non sarà così. Speriamo però che nel 2024 tra le due moto, quella ufficiale e quella dell'anno precedente, ci sia poca differenza, così da giocarci la vittoria delle gare ed essere protagonisti".

Bezzecchi quest'anno è stato più volte tra i protagonisti, andando a vincere anche tre Gran Premi e ottenendo a fine stagione il terzo gradino del podio iridato.

 



NEWS MOTOGP

  • In esclusiva abbiamo intervistato l’ex pilota di Forlì, che ci ha raccontato quali sono i valori in pista e cosa si aspetta da questo 2024 in cui anche il mercato piloti avrà un ruolo decisamente importante

  • Il nove volte campione del mondo festeggia i suoi 45 anni prendendo parte alla 12 Ore di Bathurst, gara di endurance a cui partecipa con la BMW del team WRT. Nel corso dell'anno Rossi sarà molto impegnato con le gt, ma anche come papà e come titolare della VR46

  • Il "borsino" di piloti e team dopo le prime prove invernali: Bagnaia sembra consapevole della propria forza, Martin è battagliero come sempre, Marquez lavora nell'ombra. Bezzecchi e la Honda hanno mostrato delle difficoltà