Niki Lauda, miglioramenti continui dopo il trapianto polmonare

Le condizioni del tre volte campione del mondo di Formula 1 Niki Lauda sono in netto miglioramento, questo è quanto trapela dall’ospedale di Vienna dove è in cura. Lauda respira autonomamente, tutti gli organi vitali funzionano regolarmente e sarà dimesso quando il recupero sarà completo

Niki Lauda, miglioramenti continui dopo il trapianto polmonare
Notizie positive
Dopo il trapianto polmonare Niki Lauda continua a essere ricoverato al Vienna General Hospital, dove è stato operato dal responsabile di chirurgia toracica Walter Klepetko e da Konrad Hotzenecker ma, fortunatamente, le sue condizioni appaiono in continuo miglioramento. Questo è quanto è stato dichiarato dall’ospedale, che ha inoltre comunicato che il paziente, a sole 24 ore dall’intervento, era cosciente e successivamente ha potuto respirare autonomamente. Lauda si trova in buone condizioni di salute, tutti gli organi lavorano regolarmente e per il recupero totale avrà bisogno di diverse settimane. I medici hanno escluso che quanto successo fosse collegato alle lesioni ai polmoni rimediate da Lauda nel terribile incidente al Nurburgring nel 1976, ipotesi che è più volte apparsa sui giornali negli ultimi giorni. La sua presenza nel paddock continua a essere piuttosto costante e ci si aspetta di rivederlo presto in pista, la sua seconda casa, dove ad aspettarlo a braccia aperte ci sarà il team principal Toto Wolff che ha dichiarato: “Ci è mancato a Hockenheim e in Ungheria e non vediamo l'ora che torni. Sono sicuro che presto dirà alle infermieri e ai dottori che ne ha abbastanza dell’ospedale!” Ricordiamo che l’ex ferrrarista  e tre volte campione del mondo, oggi 69enne, si era sentito male mentre stava trascorrendo le sue vacanze estive a Ibiza, dove aveva manifestato sintomi influenzali.

PROSSIMO GP

Autodromo Provincial - Termas de Rio Hondo 2019
ORARI
Venerdì 29 Marzo
FP114:50 - 15:35
FP219:05 - 19:50
Sabato 30 Marzo
FP314:50 - 15:35
FP418:25 - 18:55
Qualifiche19:05 - 19:55
Domenica 31 Marzo
Gara20:00

NEWS MOTOGP

  • Ieri la Corte d’Appello della FIM si è riunita per decidere sul caso Ducati, ma la questione è delicata e il verdetto, atteso in giornata, arriverà invece tra lunedì 25 e martedì 26, in ogni caso prima dell'inizio del prossimo GP d’Argentina
  • MotoGP news – Sul circuito di Losail, in Qatar, Franco Morbidelli ha vissuto il suo primo weekend di gare con la Yamaha M1. Pilota del team Petronas SRT, l’italiano ha chiuso solo undicesimo, sottolineando i problemi della moto nei confronti degli avversari
  • MotoGP news – Durante l’inverno Honda ha lavorato sul motore per migliorare la velocità di punta, da sempre punto di forza della Ducati Desmosedici. Il GP di Losail ha dimostrato che l'obiettivo è stato centrato: in pista la moto che ha toccato la velocità di punta maggiore è stata proprio di quella di Marquez