MotoGP – Team LCR: arriva Alex Marquez, via Crutchlow

MotoGP news – In questi giorni che precedono il primo GP stagionale della top class, altre pedine del mercato 2021-2022 sono andate al loro posto, nel team Repsol Honda arriverà Pol Espargaro in sostituzione di Alex Marquez, destinato a prendere il posto di Cal Crutchlow nel team LCR

MotoGP – Team LCR: arriva Alex Marquez, via Crutchlow
"Grazie Cal!"
La griglia di partenza della MotoGP per il biennio 2021-2022 si sta delineando, ieri l'annuncio che Pol Espargaro lascerà a fine stagione KTM per traslocare nel team Repsol Honda, lo spagnolo prenderà il posto di Alex Marquez che passerà invece al team LCR. Il campione del mondo in carica della Moto2 solo quest’anno farà coppia con il fratello Marc, e dal 2021  sarà alla guida della stessa moto, ma con colori diversi.
Alex Marquez ha dichiarato: “Sono molto orgoglioso di annunciare il mio rinnovo con Honda Racing Corporation. HRC mi ha dato l'opportunità di arrivare in MotoGP e sono felice di unirmi al Team Honda LCR alla fine del 2020 e far parte di un grande team con una grande esperienza in MotoGP. Voglio ringraziare HRC e lavorerò duramente per ottenere buoni risultati. Ora sono ansioso di iniziare la stagione a Jerez e sono completamente concentrato per dare il massimo quest'anno”. Yoshishige Nomura, il presidente di HRC, ha aggiunto: “HRC è felice di continuare a lavorare con Alex Marquez, per le prossime due stagioni. Dopo un'attenta valutazione e un'attenta analisi della situazione attuale, riteniamo che Alex abbia una grande opportunità di crescere nella classe regina con pieno supporto della fabbrica all'interno del Team LCR Honda. Riteniamo che seguendo questo percorso nelle prossime tre stagioni, raggiungeremo i risultati ricercati sia da HRC che da Alex”.
L’arrivo di Alex coincide con l’addio a Cal Crutchlow, è la stessa Honda a scriverlo nel comunicato: “HRC vorrebbe estendere i suoi ringraziamenti a Cal Crutchlow per il suo lavoro diligente e instancabile da quando è arrivato nel 2015. Con tre vittorie e 12 podi, il pilota britannico è stato una risorsa preziosa in pista e fuori pista - una fonte costante di feedback eccellenti e una parte fondamentale dello sviluppo della Honda RC213V negli ultimi anni. HRC gli augura il meglio nei suoi sforzi futuri”. Che probabilmente saranno con Aprilia, sempre in MotoGP.

 



NEWS MOTOGP