MotoGP: Pol Espargaro in Honda fino al 2022, Alex Marquez nel team LCR

Dopo tante "voci" e indiscrezioni oggi è stato ufficializzato il passaggio di Pol Espargaro nel team Honda HRC per le stagioni 2021-2022. Lo spagnolo, attuale portacolori KTM, ha firmato un accordo biennale con HRC e sarà il nuovo compagno di squadra di Marc Marquez, mentre Alex Marquez resta in “casa” Honda ma passa nel team satellite LCR

MotoGP: Pol Espargaro in Honda fino al 2022, Alex Marquez nel team LCR
Nuova coppia!
In questi mesi di stop forzato è stato il mercato MotoGP ad alimentare le discussioni degli appassionati, tra le mosse più clamorose e inaspettate, c’era anche quella che voleva Pol Espargaro nel team Honda ufficiale dal prossimo anno.
Oggi la casa giapponese ha annunciato ufficialmente l’ingaggio del fratello minore degli Espargaro (attualmente impegnato in MotoGP con KTM) per il biennio 2021-22. Pol farà coppia con l’otto volte campione del mondo Marc Marquez, il team manager Alberto Puig da tempo puntava sullo spagnolo, convinto che il suo stile di guida aggressivo fosse quello che serviva per far andar veloce la Honda RC213V, ad oggi vincente solo con Marc Marquez.
Pol Espargaro è stato campione del mondo di Moto2 nel 2013, è approdato nella categoria regina l’anno successivo nel team Tech 3 Yamaha e poi è passato in KTM, dove era al centro del progetto MotoGP. Il pilota di Granollers disputerà quest’anno la quarta stagione con la casa austriaca, con cui ha conquistato il suo unico podio in MotoGP nel 2018 a Valencia, e poi di inizierà un nuovo capitolo della sua carriera.
Con l’arrivo di Pol Espargaro, è anche ufficiale il “declassamento” di Alex Marquez, fratello di Marc, nel team satellite Honda LCR. Quest’anno Alex correrà nella squadra ufficiale, per poi passare alla squadra di Lucio Cecchinello, il posto migliore per un pilota che deve crescere nella categoria regina, soprattutto con una moto che non è certo tra le più semplici. Il fratello maggiore di Marc, invece, aveva firmato a inizio anno un contratto quadriennale con la casa giapponese e resterà così alla guida della RC213V almeno fino al 2024.

 



PROSSIMO GP

Red Bull Ring 2020
ORARI
Venerdì 14 Agosto
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 15 Agosto
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 16 Agosto
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Il Gran Premio della Repubblica Ceca ha visto la caduta di Pol Espargaro a seguito di un contatto con Johann Zarco, il quale è stato sanzionato con un Long Lap Penalty. Ducati non è d’accordo con la sanzione ricevuta, e Casey Stoner concorda con la casa di Borgo Panigale, mentre lo spagnolo punta il dito contro Zarco
  • MotoGP news – È un Brad Binder incredulo quello che ieri è salito sul gradino più alto del podio di MotoGP a Brno. Il sudafricano, debuttante nella top class, è entrato nella storia con il suo primo successo iridato in MotoGP, avendo firmato anche il primo per KTM dopo una prestazione solida e convincente, che nessuno si sarebbe mai aspettato
  • MotoGP news – Se Johann Zarco ha conquistato il podio con la Ducati Desmosedici GP19, i due portacolori ufficiali alla guida della GP20 hanno faticato per tutta la gara della Repubblica Ceca. Andrea Dovizioso ha chiuso in undicesima posizione, davanti a Danilo Petrucci e ora è tempo di analizzare cos’è successo per riscattarsi in Austria