MotoGP Misano: un meccanico sospeso per aver falsificato la data di un test Covid

MotoGP news - Al sedicesimo Gran Premio stagionale, che si disputerà questo fine settimana a Misano, non parteciperà un meccanico di una squadra perché avrebbe falsificato la data di un test Covid per poter viaggiare in Italia. L'IRTA lo ha immediatamente sospeso per il resto della stagione

MotoGP Misano: un meccanico sospeso per aver falsificato la data di un test Covid
Tutti nella "bolla"
Continuano, com’è giusto che sia, i tanti controlli per tutti coloro che lavorano all’interno del paddock e che entrano in contatto con i piloti, che quindi per ragioni di sicurezza sono obbligati a seguire le norme anti covid imposte da Dorna. Tra queste c’è un serrato controllo con il test PCR anti Covid e tutti devono mostrarlo negativo per poter avere l’accesso al paddock, e non dev’essere più vecchio di 72 ore. Finora non si è registrato nessun caso di positività quest'anno, come invece successe l’anno scorso (tra cui anche Valentino Rossi risultò positivo), ma oggi siamo davanti ad un fatto piuttosto grave.

Meccanico sospeso
Infatti pare che un meccanico del team Avintia Esponsorama, la squadra dove corrono Enea Bastianini e Luca Marini, abbia modificato la data di un test PCR effettuato all’ospedale Quirón di Barcellona, per poter arrivare in Italia in vista del Gran Premio di Misano. Mike Trimby, capo dell’IRTA, l’organo che si occupa dei team, nella mail ha spiegato: “Siamo delusi di dover segnalare che un meccanico di un importante team ha presentato un risultato negativo del test PCR che in realtà era una versione mal modificata di un test precedente. Abbiamo fatto grandi sforzi per mantenere il paddock come ambiente di lavoro sicuro nell’interesse della salute di tutti i partecipanti. La persona bloccata non potrà partecipare agli eventi fino a nuovo avviso. Tale sanzione si applicherà almeno fino alla fine del 2021”. Una sospensione che andrà avanti fino alla fine dell’anno e forse non solo, per un atto grave che avrebbe potuto mettere a rischio la salute di molte persone e che non dovrà più ripetersi.

Ecco gli orari tv dell’appuntamento italiano.

 



NEWS MOTOGP