MotoGP, Lorenzo: “Se Honda soffre, Marquez può perdere il titolo”

MotoGP news – Che Marc Marquez non sia imbattibile, Lorenzo l’ha sempre sostenuto, ma ora ha rilasciato alcune dichiarazioni al veleno dirette a Honda, con cui ha disputato la passata stagione senza grande successo. Il maiorchino ha parlato dell’importanza della moto in MotoGP e ha evidenziato i rivali dello spagnolo

MotoGP, Lorenzo: “Se Honda soffre, Marquez può perdere il titolo”
"Dipende dalla moto"
È ovvio che Marc è il favorito”. Il campionato 2020 della MotoGP inizia nuovamente con questa certezza. Il pilota da battere è lui, Marc Marquez, campione del mondo in carica che negli ultimi sette anni ha vinto sei titoli della categoria regina. A ricordarlo è Jorge Lorenzo, suo ex compagno di squadra lo scorso anno nel team Repsol Honda, che al sito della motogp.com ha dichiarato: “Marquez ha sempre vinto dal 2013, con l’unica eccezione di quando ho vinto io il mondiale (2015). Questo dice tutto di lui. È arrivato in MotoGP e ha vinto come debuttante e poi quasi tutti gli anni si è riuscito a ripetere. È il Toni Bou della MotoGP. In questo momento Marc è davanti a tutti ed è difficile da battere, ma le cose possono cambiare. A differenza del trial, la moto è più importante in MotoGP. Contano molte cose: il motore, il telaio, l’elettronica… Se Marc ha qualche problema con la moto e la Honda non è sufficientemente competitiva, può avere difficoltà contro la Yamaha, di Quartararo che è molto forte, o di Maverick che è ora in una posizione mentale molto forte. Non bisogna neanche dimenticarsi di Dovi, Valentino o Rins con la Suzuki. Dipende dalla moto. Se la Honda è competitiva Marc è il favorito, se la moto soffre può perdere il titolo”. Una frecciatina questa che è diretta alla casa giapponese con cui lo scorso anno Lorenzo non ha avuto un grande rapporto. E alla fine dell’anno è stato anche costretto al ritiro, dopo non aver avuto alcun accenno di miglioramento nel corso della stagione alla guida della RC213V e dopo aver rimediato un infortunio ad una vertebra.

 



PROSSIMO GP

Red Bull Ring 2020
ORARI
Venerdì 14 Agosto
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 15 Agosto
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 16 Agosto
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP Austria 2020, griglia di partenza gara - Il turno delle qualifiche andato in scena al Red Bull Ring è stato piuttosto acceso e si è concluso con la pole position di Maverick Vinales, che ha portato la Yamaha davanti a tutti. In prima fila con lui sul finale è arrivato Jack Miller, secondo, e Fabio Quartararo, mentre Andrea Dovizioso aprirà la seconda fila davanti a Pol Espargaro. Dodicesimo tempo per Valentino Rossi. Orari diretta TV Sky e TV8 in differita
  • MotoGP risultati – Yamaha ha conquistato la pole position sul circuito austriaco con Maverick Vinales. Lo spagnolo ha preceduto per pochi millesimi Jack Miller e Fabio Quartararo che completano la prima fila
  • MotoGP 2020 news – Se all’inizio la pista era nuovamente in condizioni miste, sul finale i piloti hanno potuto montare le gomme da asciutto a firmare tempi competitivi e Maverick Vinales ha conquistato il miglior tempo della sessione, riuscendo a centrare così il passaggio in Q2. Come lui anche Fabio Quartararo mentre non riesce Valentino Rossi che passerà dalla Q1 con Danilo Petrucci