MotoGP: dati e numeri di Motegi

Tra qualche ora inizieranno le prove libere del Gran Premio del Giappone, ecco alcune statistiche del Twin Ring Motegi, con piloti e case più vincenti da quando questo appuntamento fa parte del Motomondiale

MotoGP: dati e numeri di Motegi
Statistiche giapponesi
Nella notte italiana tra giovedì e venerdì i piloti della categoria regina scenderanno in pista per le prime sessioni di prove libere del Gran Premio del Giappone, al Twin Ring Motegi, tracciato in calendario dal 1999.
Da quando sono arrivati i motori a 4 tempi, nel 2002, la casa costruttrice che vanta un maggior numero di vittorie su questa pista, è Honda, a quota sette successi, tutti ottenuti da Marc Marquez e Dani Pedrosa, che hanno anche vinto negli ultimi due anni, 2016 e 2015. Yamaha e Ducati, invece, sono a pari merito per il numero di vittorie, quattro ciascuna. Per la casa di Iwata l’ultimo successo porta il nome di Jorge Lorenzo nel 2014, mentre la casa di Borgo Panigale ha fatto una tripletta con Loris Capirossi e l’ultima vittoria risale al 2010 con Casey Stoner. Andrea Dovizioso, a cui piace particolarmente questa pista, aveva invece chiuso secondo nel 2016.
Suzuki qui ha vinto con Kenny Roberts Jr e la 2T 500 nel 1999 e nel 2000. Il miglior piazzamento in MotoGP della casa di Hamamatsu appartiene a Maverick Viñales, terzo la scorsa stagione, seguito dal compagno di squadra Aleix Espargaro.
Il pilota più vincente invece è Dani Pedrosa, a quota cinque vittorie, di cui tre nella top class, una nella 250 e una in 125. In questa speciale classifica è seguito con tre successi a testa da Loris Capirossi (3 in MotoGP), Toni Elias (2 in 250, 1 in Moto2), Mika Kallio (2 in 125, 1 in 250), Jorge Lorenzo (3 in MotoGP) e Marc Marquez (1 in 125, 1 in Moto2, 1 in MotoGP).
Guardando ai piloti di “casa”, sono saliti sul podio Masao Azuma, nel 1999 in 125, Shinya Nakano nel 1999 in 250, Daijiro Kato nel 2000 in 250, Youichi Ui nel 2001 in 125, Tetsuya Harada nel 2001 in 250, Makoto Tamada in MotoGP nel 2004 e Hiroshi Aoyama nel 2005 e nel 2006 in 250.
Infine, l’ultimo giapponese a salire sul podio è stato Hiroshi Aoyama, secondo nel 2009 in 250, che questo fine settimana rivedremo in pista, come sostituto di Jack Miller.
Cliccate qui per vedere gli orari diretta TV su Sky e in chiaro su TV8. Ecco il calendario 2017 e la classifica completa.

PROSSIMO GP

TT Circuit Assen 2018
ORARI
Venerdì 29 Giugno
FP109:55 - 10:40
FP214:05 - 14:50
Sabato 30 Giugno
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 01 Luglio
Gara13:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Jorge Lorenzo ha firmato una straordinaria doppietta con la casa di Borgo Panigale e ha raccontato i retroscena della separazione, oltre a prendere in considerazione l’ipotesi vittoria del titolo mondiale. In merito il maiorchino è stato piuttosto realista e ha detto: “Penso a una gara alla volta, è troppo facile illudersi”
  • Moto2 news – Dopo il Gran Premio di Catalunya si è svolto un test sulla pista di Aragon dov’è sceso in pista il prototipo che il prossimo anno disputerà la stagione di Moto2 con il tricilindrico Triumph, supportato dalla centralina Magneti Marelli, e il telaio Kalex. A disputare questi test, tra gli altri ex piloti, c’era anche Alex Marquez, in qualità di collaudatore
  • MotoGP news – Ora che è ufficiale che Jorge Lorenzo sarà il nuovo compagno di squadra di Marc Marquez, lo spagnolo sta osservando il maiorchino, che è riuscito a trovare il feeling ottimale con Ducati. Marquez ha parlato di quanto visto a Barcellona e sul suo diretto rivale al titolo ha detto: “Avevo fatto il nome di Dovizioso, ma ora lo vedo in difficoltà"