MotoGP 2024, test Valencia: Bagnaia promuove il nuovo motore Ducati

MotoGP news - Due giorni dopo il GP di Valencia sulla stessa pista è cominciata la stagione 2024 con una giornata di test. I due piloti ufficiali Ducati hanno lavorato sul nuovo materiale portato dalla Casa bolognese, ecco le loro impressioni

MotoGP 2024, test Valencia: Bagnaia promuove il nuovo motore Ducati
Pecco va in vacanza contento
Francesco Bagnaia domenica 26 novembre ha vinto il titolo MotoGP 2023 e martedì 28 è tornato in pista, sempre a Valencia, per provare la Ducati con cui disputerà la stagione 2024. Le condizioni meteo non erano del tutto ideali, con un forte vento e basse temperature, ma i due portacolori ufficiali della Casa di Borgo Panigale sono riusciti a sfruttare al meglio la giornata a disposizione.
 
Il piemontese ha completato il martedì con il miglior tempo di 1'29.970, dopo aver completato 51 giri, e questo gli è valso l'undicesimo tempo: “Sono soddisfatto della giornata: il motore nuovo va bene. Sarà fondamentale lavorare ancora su certi aspetti, ma rispetto all’anno scorso abbiamo già un buon punto di partenza, e soprattutto c’è un grande margine di crescita. Siamo stati costanti e veloci sia con le gomme nuove che con quelle usate, perciò sono molto contento. Ora possiamo dire che la stagione è davvero finita e possiamo tornare a casa e riposarci".

Buone sensazioni per Enea
Troviamo invece in ottava posizione Enea Bastianini, con il tempo di 1'29.796: “Sono contento del lavoro svolto: quest’anno non abbiamo mai avuto occasione di fare un test, dopo l’inizio del campionato, per cui ne abbiamo approfittato per fare due diverse prove di setup e una mi è piaciuta molto. Anche le sensazioni con il nuovo motore sono state positive: sicuramente ha ancora bisogno di qualche messa a punto, ma in generale il primo impatto è stato positivo. Avremmo voluto provare a fare un tempo sul giro secco, ma le condizioni non erano ideali: c’era molto vento e ho preferito non rischiare. Ora torniamo a casa e, nelle prossime settimane, mi voglio dedicare soprattutto ad allenarmi per cercare di ritrovare il 100% della mia forma fisica dopo i due infortuni che ho subito quest’anno".

Ora inizia finalmente la pausa invernale, i piloti torneranno in pista dal 6 all’8 febbraio in Malesia, per un altro importante test ufficiale.

 



NEWS MOTOGP