MotoGP 2023, entra in calendario il Kazakistan

MotoGP news – Dal prossimo anno il Mondiale approderà su un nuovo tracciato, presente in Asia centrale. Si tratta del Sokol International Racetrack, che si trova in Kazakistan, con cui Dorna ha stretto un contratto quinquennale

MotoGP 2023, entra in calendario il Kazakistan
Un nuovo circuito in calendario
Dorna, la società che organizza il Mondiale, ha annunciato un nuovo Gran Premio in programma a partire dal prossimo anno. Sebbene non sia ancora stato diffuso il calendario 2023, la società spagnola ha dato questa anticipazione, proprio prima che cominci l’appuntamento thailandese questo fine settimana. Dal 2023 la MotoGP approderà in Kazakistan, sul Sokol International Racetrack, con cui è stato firmato un accordo quinquennale.


Aumenta l’impegno in Asia
Il tracciato di Sokol è un nuovissimo complesso che si trova nel cuore dell'Asia centrale, situato appena fuori dalla città più grande del Kazakistan, Almaty. Con questo nuovo accordo il Kazakistan diventerà il trentesimo Paese a ospitare un Gran Premio di motociclismo dal 1949. Un numero che continua ad aumentare e che rappresenta la grande espansione del Mondiale nella sua storia. Il Sokol International Racetrack, invece, sarà la 74esima struttura a ospitare un GP della classe regina. La MotoGP conferma quindi sempre più la sua presenza nel continente asiatico, dopo che nel 2018 è entrato in calendario il tracciato del Buriram, dove questo fine settimana si terrà il Gran Premio di Thailandia. A questo si aggiungono poi due appuntamenti di vecchia data: in Malesia, al Sepang International Circuit, e a Motegi, in Giappone. A breve poi dovrà uscire anche il calendario provvisorio del prossimo anno, che scatterà domenica 26 marzo dal circuito di Portimao, in Portogallo.

Ecco il calendario 2022 della top class e la classifica del campionato.

 



NEWS MOTOGP