MotoGP 2022, Quartararo: “Grave errore non montare la gomma dura”

MotoGP news – Dopo aver osservato il long lap penalty, al quarto giro, la gara di Fabio Quartararo è decisamente cambiata e da lì in avanti si è solo difeso. Il francese ha avuto un problema con la gomma posteriore e ha raccontato cos’è successo con la sua Yamaha M1, con cui ha chiuso in ottava posizione

MotoGP 2022, Quartararo: “Grave errore non montare la gomma dura”
"Non sono contento della mia gara, non mi sono divertito"
Partito molto bene dalla seconda fila, Fabio Quartararo nel Gran Premio di Gran Bretagna non è riuscito a brillare e se per i primi tre giri ha occupato la seconda posizione, dietro al connazionale Johann Zarco, tutto è cambiato il giro successivo. Infatti il francese ha "pagato" la sanzione ricevuta ad Assen, il long lap penalty, ed è rientrato in quinta posizione senza più riuscire a recuperare. “El Diablo” ha raccontato: “Non sono contento della mia gara, non mi sono divertito. Ho solo faticato tanto con la gomma media al posteriore. Quando ero solo dietro a Johann (Zarco), quindi dietro a solo una moto, andava bene, ma quando sono uscito dal long lap penalty ne avevo quattro davanti e per la gomma questo è già diverso, si surriscalda. Per come facciamo noi il tempo sul giro non scegliere la gomma dura al posteriore è stato un errore grande. Non l’avevamo proprio provata”.

Una giornata in salita per il campione in carica
Da lì in poi ha solo dovuto stringere i denti per portare a conclusione il dodicesimo Gran Premio stagionale e ha tagliato il traguardo in ottava posizione: “Sul finale della gara non avevo più aderenza, non la sentivo più, non ce la facevo. Poi con tutti questi rettilinei, senza aderenza e senza potenza si finisce abbastanza indietro. Tutti avevano trovato molta aderenza in pista. Sorpassare per noi è impossibile: sul rettilineo gli avversari vanno via, in accelerazione anche, sulle frenate e nel passo curva devo fare il massimo per recuperare, ma non ci riesco. Anche perché ho i piloti migliori al mondo davanti a me, non è stato facile”. E se non avesse dovuto seguire la penalità? Quartararo ha ammesso: “Sarebbe stato diverso, ma comunque non potevo andare via. Non avevo un passo per mettere tra me e gli avversari tre o quattro decimi al giro. Quando mi trovo a lottare con tanti piloti la nostra moto non è pronta. Quando stiamo tutti insieme è molto difficile”.

Ecco il calendario 2022 della top class e la classifica del campionato.

 



PROSSIMO GP

Chang International Circuit 2022
ORARI
Venerdì 30 Settembre
FP105:50 - 06:35
FP210:05 - 10:50
Sabato 01 Ottobre
FP309:25 - 09:55
Qualifiche10:05 - 10:45
Martedì 01 Marzo
FP419:43 - 19:43
Domenica 02 Ottobre
Gara10:00

NEWS MOTOGP

  • Moto3 news – A partire dal prossimo anno tra i debuttanti che si affacceranno per la prima volta sul palcoscenico iridato, ci sarà Filippo Farioli, giovane promessa bergamasca che ha firmato il contratto con il team Tech 3. Così il cognome bergamasco della celebre concessionaria KTM di Arnaldo Farioli arriva in Moto3
  • MotoGP news – Il CEO di Dorna Carmelo Ezpeleta, durante il Gran Premio d’Austria, aveva annunciato che a partire dal prossimo anno la MotoGP correrà le sprint race il sabato. Nel fine settimana appena trascorso il figlio Carlos ha raccontato nel dettaglio come cambierà il format del Mondiale. Ecco tutte le novità
  • MotoGP news – Dal prossimo anno il Mondiale approderà su un nuovo tracciato, presente in Asia centrale. Si tratta del Sokol International Racetrack, che si trova in Kazakistan, con cui Dorna ha stretto un contratto quinquennale