MotoGP 2021 - Tito Rabat sostituirà Martin a Jerez de la Frontera

Lo spagnolo del Barni Racing farà il suo ritorno in MotoGP prima di iniziare l'avventura nel mondiale superbike con il team italiano. Per il talentuoso Jorge si ipotizza un rientro al Mugello o a Barcellona: prima dovrà recuperare dalle sette fratture riportate nel sabato di Portimao

MotoGP 2021 - Tito Rabat sostituirà Martin a Jerez de la Frontera
Jorge Martin aveva anticipato su Instagram la sua operazione di oggi, presso la ormai celebre clinica Dexeus del dottor Mir a Barcellona: un intervento necessario dopo la brutta caduta nelle libere del gp di Portogallo, che lo aveva lasciato con ben sette fratture di cui occuparsi. Al momento rimane ancora indefinita la data del rientro, che dipenderà tanto dai tempi di recupero, quanto dalla riabilitazione. Il pilota spagnolo dal canto suo ha fatto riferimento al Mugello per il 30 maggio o al weekend successivo, al Montmelò il 6 giugno: è un vero peccato che Martin debba interrompere il proprio anno da rookie, che dopo il brillante rendimento delle prime due gare sembrava dovesse riservargli parecchie soddisfazioni. Nel frattempo sarà Tito Rabat, pilota Ducati per Barni in Superbike a sostituirlo. L'impegno al momento prevede l'impiego del campione del mondo Moto2 2014 solo a Jerez de la Frontera, ma teoricamente ci sarebbe la possibilità per lo spagnolo di correre anche a Le Mans, senza incorrere in sovrapposizioni con il mondiale delle derivate di serie (sempre che non tocchi a Michele Pirro in quell'occasione). Rabat ha corso con la Desmosedici – del team Avintia però- già negli ultimi tre anni, e nei due precedenti con Honda.

Il comunicato del team
“Jorge Martin verrà sottoposto a un intervento chirurgico presso l’ospedale universitario Dexeus di Barcellona, per ridurre le fratture al metacarpo del pollice destro, al malleolo destro e al piatto tibiale sinistro, conseguenze della brutta caduta di sabato scorso a Portimao. Sarà Tito Rabat a prendere il posto di Martin nel gp di Spagna, in programma dal 30 aprile a 2 maggio sul Circuito Angel Nieto di Jerez de la Frontera. Michele Pirro sarà infatti impegnato il 29 e 30 aprile in due giorni di test al Mugello, molto importanti per preparare al meglio la gara di casa per Ducati, e Pramac Racing, d’accordo con Ducati, ha quindi deciso di offrire a Esteve “Tito” Rabat l’opportunità di correre nel GP di Spagna a Jerez sulla Desmosedici GP2 (…) Rabat conosce molto bene sia la moto sia gli pneumatici Michelin. Tito Rabat quest’anno è impegnato nel campionato mondiale Superbike con la Panigale V4 R del Barni Racing Team, a cui va il ringraziamento di Pramac Racing e di Ducati per la disponibilità e la collaborazione dimostrate in questa occasione”.

 



PROSSIMO GP

Circuit des "24 Heures du Mans” 2021
ORARI
Venerdì 14 Maggio
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 15 Maggio
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 16 Maggio
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • Imola vuole ricordare con affetto Fausto Gresini, l’ex pilota e team manager del Mondiale mancato lo scorso 23 febbraio a causa di una polmonite interstiziale causata dal Covid. Così a lui è stata dedicata la tensostruttura del centro sociale La Tozzona e verrà dedicato un pezzo dell’autodromo di Imola, la cui cerimonia avverrà forse il 4 luglio
  • MotoGP news – Il binomio creato dalla Casa austriaca e dal team francese, che fa capo a Hervé Poncharal, hanno rinnovato il loro contratto e faranno coppia almeno per i prossimi cinque anni. La notizia è arrivata durante il Gran Premio di Jerez. Si tratta di una bella boccata d'ossigeno, vista la partenza a rilento del team in questa stagione
  • MotoGP news – Un’altra prova positiva per Aleix Espargaró, che nel quarto appuntamento iridato ha portato Aprilia fino al sesto posto, ma che dopo Le Mans dovrà essere operato di sindrome compartimentale. Lorenzo Savadori è stato invece frenato da un errore del team nella valutazione delle gomme