MotoGP 2021, Schwantz: “Marquez riusciva a spremere la Honda”

MotoGP news - Kevin Schwantz ha analizzato il ritorno in pista di Marc Marquez dal suo punto di vista, ovvero quello di un ex pilota che nella sua carriera ha avuto a che fare con diversi infortuni. L'americano ha anche elogiato il successo dello spagnolo al Sachsenring e ha evidenziato i problemi della Honda

MotoGP 2021, Schwantz: “Marquez riusciva a spremere la Honda”
Kevin Schwantz di infortuni nella sua carriera ne ha avuti diversi, quindi può ben capire Marc Marquez che oggi non riesce ancora ad essere al 100%. L’americano intervistato dal sito tedesco Speedweek.com ha raccontato: “Sono sempre stato convinto che per tornare al top della forma ci voglia quasi il doppio del tempo in cui ci si è stati infortunati. Quanto tempo è rimasto infortunato Marc? Nove mesi. Se perdi una o due gare, ci vorranno dalle tre alle quattro gare per tornare in forma. Perché prima devi recuperare le forze fisicamente, poi devi recuperare quelle a livello psicologico”.

Il GP di Germanai e di Olanda
Il ritorno di Marquez in pista, avvenuto nel terzo GP stagionale, è stato graduale e Schwantz lo commenta positivamente: “Marc ha fatto un buon lavoro dal suo ritorno. La vittoria al Sachsenring è stata decisamente difficile, vincere su questa pista che non ti dà tregua, merita molto rispetto. Serve forza fisica e mentale per questo, Marc si è qualificato abbastanza bene anche lì con il 5° posto. E in gara si è allontanato da tutti gli avversari, mantenendo sempre la prima posizione. Ho pensato che fosse un segnale del suo ritorno”. Invece nel GP olandese successivo le cose non sono andate per il versi giusto: “Ad Assen è arrivata la brutta caduta e le pessime qualifiche. Marc è caduto di nuovo in Q1, e se continui a cadere la fiducia non aumenta. Ci si rende conto che il corpo non è a prova di proiettile”.

Honda
Le prestazioni dell’otto volte iridate sono frenate anche da una moto che non è al top della competitività e l’americano ammette: “Non c'è dubbio che Marc in passato riuscisse a spremere la moto tirandone fuori più del potenziale che aveva. Ora, dopo la sosta per infortunio, Marquez è tornato a essere un pilota più normale. E la moto, invece, resta un problema”.

 



PROSSIMO GP

Misano World Circuit Marco Simoncelli 2021
ORARI
Venerdì 17 Settembre
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 18 Settembre
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 19 Settembre
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Il Mondiale torna in Italia e questa volta sul circuito di Misano, in Romagna, una pista che non richiede molto all'impianto frenante. Gli ingegneri Brembo hanno infatti raccontato il tracciato dal punto di vista dei freni e le curiosità più interessanti dell'appuntamento italiano
  • MotoGP news – Dopo esser tornato in pista, al Red Bull Ring, e aver fatto una “wild card” per KTM, la Casa austriaca aveva iscritto Dani Pedrosa anche per il Gran Premio di Misano, ma ora è tornata sui suoi passi. Il direttore Mike Leitner ha spiegato il motivo dietro questa decisione
  • MotoGP news – L’unico rivale di Francesco Bagnaia sul circuito di Aragon è stato Marc Marquez, che sul finale ha provato in tutti i modi a superarlo senza riuscirci. Il team manager Honda Alberto Puig è però soddisfatto del risultato ottenuto e ha sottolineato l’importanza di avere un pilota come Marc in squadra