MotoGP 2021 - Quartararo, titolo senza vincere nelle classi minori

MotoGP news – Fabio Quartararo arriva al terz'ultimo Gran Premio stagionale con 52 punti di vantaggio su Bagnaia. Il francese riuscirà a conquistare il titolo 2021? Se lo farà, rientrerà in un gruppo ristretto di piloti che non hanno vinto l’alloro nelle classe inferiori, ecco alcuni dati interessanti a proposito…

MotoGP 2021 - Quartararo, titolo senza vincere nelle classi minori
Con 75 punti ancora in palio, Fabio Quartararo ha il suo primo match point per conquistare il titolo nel Gran Premio di Misano di questo fine settimana, dove arriva con 52 punti di vantaggio su Francesco Bagnaia. Il francese è ora molto vicino alla realizzazione del suo sogno e se dovesse farcela sarà il 16esimo pilota a diventare campione del mondo nella classe regina, senza aver mai conquistato un titolo nelle classi minori del Motomondiale. Oppure sarà il 17esimo se consideriamo anche Freddie Spencer che vinse il titolo nella 250 (1985) dopo averne già vinto uno in 500 (1983). Infatti gli ultimi tre piloti europei a vincere un titolo in MotoGP negli ultimi dieci anni (Joan Mir, Marc Marquez e Jorge Lorenzo) hanno tutti vinto almeno un titolo nelle classi minori.

In buona compagnia
Quartararo aveva impressionato quando correva nel CEV, dove vinse i titoli in Moto3 negli anni 2013 e 2014, ma quando arrivò nel Mondiale deluse le aspettative che si erano create sul suo conto. Fino a quando nel 2019 è giunto in MotoGP ed è subito sbocciato, alla guida della Yamaha M1 del team Petronas SRT. Quartararo andrebbe a fare compagnia a Casey Stoner, due volte iridato in MotoGP, ma mai in 125 e 250, e Nicky Hayden che addirittura non partecipò alle classi minori. Andando più indietro negli anni troviamo Kenny Roberts Jr e suo padre Kenny Roberts, ma anche Mick Doohan, Kevin Schwantz, Wayne Rainey, Eddie Lawson e Wayne Gardner. 

Gli altri piloti appartenenti a questa speciale top 16
Kenny Roberts Jr e suo padre Kenny Roberts sono altre due MotoGP Legends di questo club, così come Mick Doohan, Kevin Schwantz, Wayne Rainey, Eddie Lawson, Wayne Gardner, Uncini, Marco Lucchinelli, Barry Sheene e Leslie Graham. A loro si uniscono, Freddie Spencer, che vinse il titolo in 250 nel 1985 dopo averlo vinto nella massima categoria, e il campione del mondo 500 nel 1957, Libero Liberati e il due volte campione del mondo Umberto Masetti (1950 e 1952).
Ecco gli orari tv dell’appuntamento italiano.

 



NEWS MOTOGP