MotoGP 2021, Pol Espargarò: “Sono nel miglior momento della mia carriera. Voglio il titolo”

MotoGP news – Al termine del primo anno passato nel team ufficiale Honda Pol Espargarò non può certo dirsi soddisfatto, dopo aver ottenuto appena un podio, ma lo spagnolo è fiducioso di aver intrapreso la giusta direzione e pensa di poter fare di meglio di quanto hanno fatto Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo

MotoGP 2021, Pol Espargarò: “Sono nel miglior momento della mia carriera. Voglio il titolo”
L'obiettivo non è stato centrato
Dopo le prime 18 gare trascorse nel team ufficiale Honda, alla guida della RC213V, Pol Espargaró non può che essere pienamente soddisfatto, anche perché lo troviamo in dodicesima posizione nella classifica generale con all’attivo un podio e una pole position. Lo spagnolo ha spiegato intervistato dal sito marca.com: “Non era la stagione che io e il team volevamo. La moto non era al massimo della sua forma e io avevo alcuni obiettivi che non ho raggiunto. Non ho ottenuto quello a cui puntavo, ma anzi abbiamo concluso l’anno nelle posizioni dove mi sarebbe piaciuto iniziare”.

"Ho un’ambizione molto alta"
Il lavoro sulla RC213V è stato lungo e difficile: “Ho adattato completamente il mio stile di guida alla moto. La moto deve un po’ adattarsi al pilota, ma è il pilota che deve fare la maggior parte del lavoro e in questo aspetto devo migliorare io molto più della moto. È ovvio che la moto non è facile, ma ho un’ambizione molto alta”. Da qui sono passati grandi nome, come Jorge Lorenzo e ancora prima Dani Pedrosa, che non sono riusciti a conquistare un titolo: “Con tutto il rispetto che ho verso i piloti che sono passati di qui e non sono arrivati a ottenere grandi risultati in HRC, sentivo di avere le capacità di fare meglio”.

Grande fiducia nel futuro
Dal 2014 in MotoGP, Pol si appresta a disputare la sua nona stagione e ammette: “Mi sento nel miglior momento della mia carriera sportiva e voglio sfruttarlo fino a quando davvero non mi alzerò un giorno e dirò che non voglio più continuare. Ho visto piloti che si sono ritirati e poi vogliono tornare, non voglio che mi succeda. Sono certo che il mio momento arriverà. Adesso che ho due figlie, che l’anno prossimo capiranno molto meglio la situazione, voglio che vedano il loro papà sul podio. Sarebbe molto bello per me”.

 



NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – La pista americana si sta tirando a lucido, in attesa di ospitare il Mondiale ad aprile. Dopo le lamentele dei piloti per le condizioni dell'asfalto, la direzione del circuito ha deciso di riasfaltare le zone più criticate
  • MotoGP news - La casa austriaca ha deciso di mostrare le moto 2022 poco prima dei test che si svolgeranno in Malesia. Le due squadre si presenteranno insieme in un unico evento, che si potrà seguire sul sito e sui profili ufficiali KTM
  • MotoGP news - Sono stati tolti i veli alle Yamaha del team WithU e che ha come piloti Andrea Dovizioso e Darryn Binder. Sul palco con loro è salito anche Niccolò Canepa, pilota che vestirà gli stessi colori, ma nella classe MotoE