MotoGP 2021, Meregalli: “Con Quartararo una stagione incredibile”

MotoGP news – Il team director di Yamaha ha raccontato dal suo punto di vista com'è stata questa stagione 2021, in cui la Casa di Iwata è tornata sul tetto del mondo. Massimo Meregalli ha parlato dell'anno di Fabio Quartararo, ma anche di Maverick Vinales con cui i rapporti si sono chiusi prima del tempo

MotoGP 2021, Meregalli: “Con Quartararo una stagione incredibile”
Un risultato sorprendente
La stagione 2021 è stata da incorniciare per Yamaha, che è tornata a vincere il titolo di MotoGP con Fabio Quartararo. Il francese è stato pressoché impeccabile nel corso dei 18 appuntamenti in programma, riuscendo a chiudere i giochi in campionato con tre gare di anticipo. Il team director Yamaha Massimo Meregalli ha dichiarato al sito ufficiale motogp.com: “Siamo soddisfatti di questa stagione. Abbiamo conquistato il titolo dopo cinque anni. È stato un anno piuttosto impegnativo per noi, abbiamo avuto molti alti e bassi, ma abbiamo trovato la costanza che non avevamo negli anni precedenti e abbiamo iniziato un buon rapporto con un nuovo pilota, giovane e veloce”.

Voto: 9
Infatti nel 2021 Quartararo ha disputato la sua prima stagione nella squadra ufficiale Yamaha, dopo esser passato da quella privata Petronas dove è cresciuto i primi due anni, e Meregalli ha raccontato: “Da quando Fabio è arrivato nel box l’atmosfera è cambiata, diventando più giovanile, Ha portato la sua gioia ed è stato capace di gestire le diverse situazioni: ovvero di essere serio e concentrato durante le sessioni, ma anche felice e divertente con noi prima o dopo. È stato un grande cambiamento, ma la cosa più importante è che abbiamo raggiunto l’obiettivo che avevamo prefissato. È un pilota di soli 22 anni, ha vinto il titolo al primo anno nel team ufficiale ed è incredibile pensare che abbiamo avuto una stagione così forte”. Da 1 a 10 Meregalli ha dato un voto all’anno: “Nove, perché ci sono alcune aree in cui dobbiamo migliorare. Continuiamo a faticare in posti come Aragon o nelle condizioni miste del tracciato”.

Il lato negativo del 2021
Non si può non parlare poi di quanto accaduto con Maverick Vinales: “La stagione è stata a due facce. Con Vinales ci sono stati dei problemi e siamo stati costretti a concludere la relazione”. Al suo posto è poi arrivato Franco Morbidelli: “Le sue condizioni fisiche non erano ancora perfette. Il recupero è lungo e non è ancora finito. Ma se pensiamo al futuro i nostri piloti sono molto buoni, siamo molto fiduciosi".

 



NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – La pista americana si sta tirando a lucido, in attesa di ospitare il Mondiale ad aprile. Dopo le lamentele dei piloti per le condizioni dell'asfalto, la direzione del circuito ha deciso di riasfaltare le zone più criticate
  • MotoGP news - La casa austriaca ha deciso di mostrare le moto 2022 poco prima dei test che si svolgeranno in Malesia. Le due squadre si presenteranno insieme in un unico evento, che si potrà seguire sul sito e sui profili ufficiali KTM
  • MotoGP news - Sono stati tolti i veli alle Yamaha del team WithU e che ha come piloti Andrea Dovizioso e Darryn Binder. Sul palco con loro è salito anche Niccolò Canepa, pilota che vestirà gli stessi colori, ma nella classe MotoE